Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Tar Sicilia: 'Limiti orari a Palermo, Comune rapporti su regolamento'

  • Scritto da Anna Maria Rengo

Il Tar Sicilia fissa l'ulteriore esame del provvedimento del Comune di Palermo sul gioco e chiede un rapporto sullo stesso.

Con l'attesa ordinanza, il Tribunale amministrativo regionale per la Sicilia fissa per l'11 marzo la camera di consiglio che dovrà ulteriormente esaminare il ricorso con cui alcuni operatori chiedono l'annullamento dell'ordinanza del sindaco di Palermo avente a oggetto la “Determinazione delle distanze minime dai luoghi definiti 'sensibili' per l’utilizzo degli apparecchi da gioco e l’ubicazione di sala gioco e sala scommesse e disciplina degli orari relativi a tali attività”, confermando inoltre la validità del decreto cautelare con cui, in attesa della decisione di merito, viene disposta la sospensione dell'efficacia delll'ordinanza stessa.

Come si legge nell'ordinanza, "la resistente Amministrazione è onerata di depositare telematicamente il rapporto informativo e la documentazione richiesta entro quindici giorni dalla comunicazione in via amministrativa o dalla notificazione, se anteriore, della presente ordinanza"

Il Comune di Palermo è al lavoro per modificare il provvedimento la cui efficacia è per ora sospesa. 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.