Logo

Adm: 'Su ogni apparecchio vanno Noe e Nod in originale'

L'Agenzia delle dogane e dei monopoli interviene nuovamente sui nulla osta di distribuzione e d'esercizio.

Con una nuova nota del direttore dei giochi Roberto Fanelli, l'Agenzia delle dogane de dei monopoli ricorda che a decorrere dal 7 febbraio è obbligatorio, su tutti gli apparecchi comma 6 e 7 del Tulps, esporre il nulla osta di distribuzione in originale rilanciato dagli uffici dell'Agenzia competenti per territorio e il nulla osta per la messa in esercizio in originale rilasciato dali uffici dell'Agenzia competenti per territorio.

Si chiarisce dunque che "su ogni apparecchio dovrà essere apposto un esemplare in originale del nulla osta per la messa in esercizio (come, peraltro, già noto), nonché un esemplare in originale del nulla osta di distribuzione". Non è consentita - e, pertanto, non potrà che rilevare in termini sanzionatori, si sensi dell'articolo 110, comma 9, lettera f) del Tulps, tanto l'omessa apposizione quanto l'apposizione della copia fotostatica dei titoli autorizzatori, fermo restando che il mancato rilascio dei nulla osta integra altra fattispecie sanzionatoria".

 

© Copyright 2017 GiocoNews.it powered by GNMedia s.r.l. P.iva 01419700552. Tutti i diritti riservati.