Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Concessioni slot e Vlt, arriva la proroga al 30/6/2023

  • Scritto da Anna Maria Rengo

L'Agenzia delle dogane e dei monopoli dispone la proroga non onerosa delle concessioni di slot e Vlt.

Le attuali concessioni per gli apparecchi da intrattenimento, slot e Vlt, saranno prorogate sino al 30 giugno del 2023.

Questa la proroga tecnica non onerosa che l'Agenzia delle accise, dogane e dei monopoli ha predisposto e che sta inviando in queste ore ai diretti interessati. La proroga è stata disposta ai sensi dell'articolo 4 della convenzione, che prevede appunto la possibilità di estendere la concessione di un anno in caso di condizioni esterne che non consentano il regolare svolgimento delle attività.

Come noto, le concessioni degli apparecchi da intrattenimento sarebbero dovute scadere il 30 giugno di quest'anno, ossia, come previsto dal decreto Cura Italia, tre mesi dopo la fine dello stato di emergenza (ossia oggi 31 marzo), come del resto tutte le concessioni pubbliche in scadenza. 

 

Infatti, secondo l’art. 103, comma 2, del decreto "Cura Italia" - emanato ad aprile 2020 - tutte le concessioni in scadenza tra il 31 gennaio 2020 e la fine dello stato di emergenza conservano la loro validità per i 90 giorni successivi alla cessazione dell’emergenza stessa. 

 

C'è da auspicare e credere che per allora si sarà dato compimento all'atteso e richiesto riordino dell'offerta di gioco, fondamentale per procedere ai nuovi bandi di gara che saranno indetti in vista del rinnovo delle concessioni. La legge delega al governo è attesa a breve in consiglio dei ministri e prenderà poi la volta del Parlamento per la sua approvazione. Sarà poi il ministero dell'Economia e delle Finanze a emettere i decreti delegati. 

Share