Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

bwin.party all'Ue: 'Maggiore armonizzazione per gestire meglio l'online e azzerare i rischi di frode'

  • Scritto da Ca
  • Published in Generale

bwinparty logoUna maggiore armonizzazione tra le legislazioni nazionali europee che gestiscono il gioco d'azzardo per le società transfrontaliere per facilitare la gestione dei pagamenti online contemporaneamente prevenire il riciclaggio di denaro.

E' la posizione di bwin.party relativamente ai commenti ricevuti dalle aziende principali d'Europa sul tema Financial Crime lanciato dalla Commissione al mercato unico Ue.

Direttiva antiriciclaggio: entro la fine dell'anno una proposta legislativa dalla Commissione Ue che interessa anche il gioco

bwin.party è il più grande operatore di gioco online quotata in borsa, concesso in licenza in numerose giurisdizioni (ad esempio Gibilterra, Italia, Francia, Danimarca, Spagna) e un vero e proprio pioniere in materia di intrattenimento gioco d'azzardo online per adulti. In quanto tale, il Gruppo è sempre stato soggetto all'applicazione delle pertinenti norme di antiriciclaggio in aggiunta ai requisiti cui una società quotata in borsa e soggetta ai regolamenti aziendali di licenza e altri deve rispondere.

Il Gruppo bwin.party inoltre dispone di una controllata al 100% che agisce come Payment Service Provider (PSP) per bwin.party e per clienti esterni: CQR Payment Solutions GmbH. Il gruppo bwin.party detiene moneta elettronica e le licenze istituto di pagamento rilasciate dalla UK Financial Services Authority, nonché licenze VISA e MasterCard, a prova degli elevati standard applicati in relazione a operazioni di pagamento in generale e AML in particolare.

Sia bwin.party che CQR sono fortemente influenzati dall'applicazione della terza direttiva anti riciclaggio (3AMLD) nel loro lavoro quotidiano, sia come operatore di gioco online che come PSP. Di conseguenza, bwin.party e CQR hanno scelto di commentare la relazione della Commissione, tramite presentazione congiunta.

 

I servizi di pagamento on-line hanno un ruolo cruciale nel gioco d'azzardo online. Come evidenziato nel "Libro verde 'Verso un mercato europeo integrato per la carta, internet e mobile pagamenti'", i pagamenti online svolgono un ruolo cruciale soprattutto per quanto riguarda i servizi on line. A questo proposito, il gioco d'azzardo online non fa eccezione con la stragrande maggioranza delle transazioni da e verso i conti dei clienti che vanno effettuati tramite carta di credito (64-65% 1), seguito da E-wallet, bonifici bancari e carte prepagate.

Allo stesso tempo, deve essere sottolineato che i consumatori che scelgono Internet come canale di distribuzione preferito per giocare perché desiderano avere operazioni di pagamento collegate che devono essere user-friendly e al tempo stesso sicure e facili. Di conseguenza, i servizi di pagamento affidabili e sicuri sono uno dei pilastri di un divertimento sicuro per il gioco d'azzardo on-line.

Nel gioco d'azzardo online i servizi di pagamento hanno lo scopo di consentire anche consentire - in una certa misura di autenticare i clienti, come richiesto dalle leggi e regolamenti di gioco d'azzardo, in particolare, per quanto riguarda la tutela dei minori e la prevenzione delle frodi.

Inoltre, i conti dei giocatori obbligatori sono la base per qualsiasi lotta contro le frodi e per un'affidabile e ottima protezione del consumatore che si basano sul principio cosiddetto 'know-your-customer' (KYC) principio. È per questo che gli operatori responsabili e regolamentati richiedono ai clienti di creare un account giocatore, fornendo una serie di dati di identificazione chiave, tra cui il nome, il luogo di residenza e la data di nascita. Inoltre, i clienti non devono avere più di un conto, al fine di evitare frodi o l'elusione di strumenti di gioco responsabile, come l'auto-limite.

I consumatori non accettano registrazioni troppo gravose o processi di verifica e semplicemente abbandonano o si rivolgono al mercato non regolamentato, al di fuori degli Stati Uniti compreso, se affrontano processi troppo ingombranti in un ambiente online. I consumatori che cercano il gioco d'azzardo on-line su Internet e non ci riescono rischiano di finire nelle mani di chi non rispetta le regole che, però, non devono essere troppo pesanti.

 

Si rende quindi necessaria una maggiore armonizzazione per i multi-gestori di gioco. Bwin.party funziona in molte licenze diverse come Gibilterra, Francia, Italia, Danimarca e Spagna. L'esperienza negli ultimi dieci anni ha dimostrato che vi è una grande diversità tra le normative locali quando si tratta di KYC e DD (Due Diligence), la definizione di "persone politicamente esposte" (PEP) e di comunicazione delle operazioni sospette (sia in termini delle responsabilità e dei mezzi di comunicazione), nonché esistono conflitti di interesse tra gli organismi regolatori di AML e protezione dei dati (ad esempio, in Francia). Queste differenze rendono difficile per gli operatori con multi-licenza di rispettare tutte le normative in modo efficiente.

Saremmo lieti di avere un approccio più armonizzato di conseguenza per i quattro operatori che offrono AMLD per sostenere servizi transfrontalieri sicuri.

Quindi serve maggiore Armonizzazione anche delle regole KYC in termini di concessione verifica elettronica dei dati dei clienti e degli indirizzi;

Chiarire quando viene semplificato il Due Diligence (SDD) e la definizione delle soglie basate su un corso di monitoraggio iniziale.

Chiarire quali sono le misure da intraprendere e quali documenti devono essere raccolti al fine di concludere con successo BDD e EDD (ad esempio, copie dei documenti di identificazione per BDD, copie delle bollette e la prova o la provenienza dei fondi per EDD);

Armonizzare il processo di reporting, ad esempio attraverso modelli standard per essere emessi da tutte le unità di investigazione finanziaria (UIF), nei 27 Stati membri, con l'inglese per essere pienamente accettati come Reporting Language;

Quindi definire se o non solo la FIU della giurisdizione del paese d'origine del gestore o del paese d'origine anche del sospetto sono comunicati al cliente.

 

Quali sono i rischi legati a comportamenti fraudolenti? La carta di credito, sport professionistici che tentanto frodi sulle scommesse, gioco d'azzardo problematico, il gioco d'azzardo potenziale minorile.

Al fine di individuare le frodi nella fase più precoce possibile, gli operatori del gioco d'azzardo online hanno approfittato della loro capacità di avere ogni singola attività loggata nel loro database di clienti (a partire dalla prima immatricolazione, che copre i primi depositi e ai consecutivi, attività del giocatore, attività di ritiro, ecc. ) e rintracciabili in qualsiasi momento, fatte salve, ovviamente, i dati applicabili sulle norme di tutela. I programmi di monitoraggio sono in atto per procedere avvisi e report sui clienti che mostrano lievi modifiche o significative nei loro comportamenti (ad esempio un cambiamento di mezzo di pagamento, rapido aumento dei valori pagati in cambio di gioco, l'attività, il cambiamento di prodotto, cambio di gioco d'azzardo IP-range o anche IP-paese).

 

Gli operatori sono tenuti ad avere degli indicatori che sappianto denunciare pro-attivamente i casi di riciclaggio di denaro potenziali o di rispondere attivamente alle richieste di informazioni da UIF.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.