Logo

Petralia (Adm): 'Gara online, stabilimento operatore nel See'

Daria Petralia, numero uno dell'ufficio gioco online dei Monopoli di Stato, afferma che il caso Brexit non cambia le regole per la nuova gara.

La partecipazione alla gara sul gioco online è prerogativa degli operatori che sono stabiliti nello Spazio Economico Europeo. Lo ha confermato Daria Petralia, neo dirigente dell'ufficio gioco online, in occasione dell'evento Wges di Barcellona e facendo chiaro riferimento al caso Brexit.

“Per il futuro, gli Stati membri devono continuare a cooperare, sia nei gruppi di lavoro ufficiali che informalmente - come avviene adesso - adattandosi alla situazione che si è creata dopo il referendum inglese. Credo che Brexit non cambierà questo approccio", afferma Petralia, come riporta l'agenzia Agipronews. Per quanto attiene al mercato italiano, la dirigente sottolinea: "L’amministrazione ha il compito, in questo momento, di fornire dati corretti alle autorità politiche, affinché prendano una decisione che avrà effetti molto rilevanti".  
© Copyright 2017 GiocoNews.it powered by GNMedia s.r.l. P.iva 01419700552. Tutti i diritti riservati.