Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Gioco online, rifinanziamento da 320 milioni per Gvc holding

  • Scritto da Redazione
  • Published in Generale

La multinazionale del gioco online Gvc holding completa rifinanziamento da 320 milioni per ripianare debiti per l’acquisto di Bwin.

 

Un rifinanziamento da 320 milioni di euro tramite prestito obbligazionario. Lo ha completato la multinazionale del gioco online Gvc holding con un'operazione divisa in due tranche: una da 250 milioni - a un tasso di interesse del 3,25 percento da ripagare in sei anni - una da 70 milioni in cinque anni, ad un tasso del 2,75 percento.


A commentare l'operazione, necessaria per ripianare l’esposizione debitoria maturata da Gvc per l’acquisto di Bwin a febbraio 2016 per 1,5 miliardi di euro, è l'amministratore delegato della società, Kenneth Alexander.

"Il rifinanziamento a lungo termine offre una maggiore visibilità e sicurezza per quanto concerne le strutture del nostro debito. Aver completato il nostro finanziamento inaugurale istituzionale sul mercato di prestito ed aver registrato la completa sottoscrizione dell'operazione da parte degli investitori è un riflesso dei progressi compiuti da Gvc. Inoltre, l'accesso a una base più ampia di investitori del debito è importante dato il consolidamento in atto nel settore del gioco, soprattutto in considerazione del comprovata esperienza di successo di M & A del Gruppo".

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.