Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Sogei: 'In prima linea per il gioco online sicuro'

  • Scritto da Ac
  • Published in Generale

Cristiano Cannarsa e Cristina Corte di Sogei commentano i dati dell'Osservatorio Gioco Online del Politecnico di Milano e illustrano le novità per il 2017.

 


Milano - "Considerando che attualmente la diffusione dello smartphone è in forte espansione, è risultato inevitabile il suo successo quale strumento qualificato per il gioco grazie anche al contributo offerto dal crescente numero di operatori Mobile presenti sul mercato nazionale e dall'offerta in costante espansione.
L'esigenza così rappresentata dal mercato mondiale del gioco online di avere a disposizione una connessione sicura e continua al proprio conto di gioco ben si concilia con la necessità di disporre di opportunità di gioco non solo in qualsiasi luogo ma anche in qualsiasi tempo che hanno comportato l'apertura 24 ore su 24 anche delle scommesse sportive e del bingo".

Lo sottolinea Cristiano Cannarsa, presidente e amministratore delegato di Sogei, in relazione ai dati dell'Osservatorio Gioco Online del Politecnico di Milano presentati oggi, 11 aprile.

 

LA CRESCITA DELLE SCOMMESSE SPORTIVE - "Nel 2016 il settore dei giochi online ha mostrato risultati interessanti, con un incremento di transazioni di gioco pari al 36 percento per le scommesse sportive, dato di poco inferiore a quello dell'anno precedente ma con un incremento ulteriore dell'incidenza delle transazioni online su quelle fisiche, arrivate ormai a rappresentare il 44 percento del totale, dovuti anche alla presenza di manifestazioni di grande richiamo quali le Olimpiadi e soprattutto gli Europei di calcio, all'estensione della raccolta 24 ore su 24 e all'ulteriore ampliamento dei palinsesti ormai affidati ai concessionari".
 
GIOCHI DA CASINO PROTAGONISTI - "In crescita anche le scommesse su eventi virtuali che nel 2016 fanno registrare un aumento delle transazioni di quasi il 18 percento rispetto all'anno precedente, pur continuando a rapprensentare una percentuale piuttosto contenuta, intorno al 6 percento delle transazioni complessive registrate per questa tipologia di scommesse. Per i giochi di abilità anche nel 2016 sono i giochi da casinò a far registrare il maggior incremento delle transazioni, con una crescita del 22 percento rispetto al 2015, mentre i giochi a torneo crescono del 9 percento anche grazie ai tornei a montepremi variabile (Spin and go), mentre è evidente il calo del poker cash, in discesa del 30 percento e che sconta, forse, la saturazione di un gioco che aveva fatto riscontrare negli anni precedenti un successo travolgente. Per il bingo online abbiamo riscontrato un trend leggermente positivo (con un + 10 percento delle cartelle giocate) mentre prosegue il grande interesse del mercato per il Lotto e il 10eLotto online che proseguono nel loro trend di ascesa fino a sfiorare il 20 percento nell'ultimo anno".
 
IL RUOLO DI SOGEI - "Nell'ambito dei giochi, Sogei, nel suo ruolo di partner tecnologico del Mef, continua a garantire all'Agenzia delle dogane e dei monopoli e al pubblico dei giocatori la massima trasparenza e la garanzia di una corretta gestione dei sistemi informatici che raccolgono e registrano le giocate effettuate tramite i conti aperti presso i concessionari autorizzati e gestiti dall'Anagrafe dei conti di gioco, strumento fondamentale per il costante monitoraggio del mondo online.
Ai fini del contrasto del contrasto al gioco illegale Sogei, oltre al monitoraggio ordinario e puntuale del gioco online e alle verifiche effettuate con l'Amministrazione presso i centri di elaborazione dei concessionari del gioco prosegue nell'attività di supporto agli organi di polizia (Guardia di finanza e
polizia postale e delle telecomunicazioni) nella lotta alla diffusione dei siti illegali mediante la continua attività di ricerca che ha portato nel 2016 ad un incremento dei siti presenti nella 'Black list', giunti ormai oltre i 6mila siti oscurati. Inoltre prosegue la collaborazione di Sogei con l'Agenzia delle dogane e dei monopoli per la predisposizione di nuovi strumenti di business intelligence rivolti al contrasto del riciclaggio e delle frodi, partendo dalle analisi dei conti di gioco e senza trascurare di dedicare una crescente attenzione al fenomeno del match fixing, sempre più nel mirino delle organizzazioni internazionali sportive. In tale ambito si colloca anche il processo di revisione del flusso procedurale fra gli organismi di verifica e i concessionari del gioco finalizzato ad un'analisi preventiva e puntuale dei giochi online e ad un costante audit periodico degli stessi. Tramite l'offerta di queste ed altre soluzioni tecnologiche innovative e in costante evoluzione, Sogei conferma il suo impegno a fianco dell'Agenzia delle dogane e dei monopoli al fine di rendere il sistema Italia quale modello di riferimento per i regolatori del gioco in ambito europeo". 
 
CORTE: "LE NOVITA' DEL 2017" - Nel corso della presentazione di Milano è intervenuta Cristina Corte, responsabile Sogei del cliente Adm Monopoli-giochi di abilità, bingo e giochi numerici, che ha illustrato le novità del braccio informatico dei Monopoli di Stato e del Mef. "Entro il 2017 ci saranno altre novità. Intanto l'avvio del palinsesto completare già in vigore sulle scommesse sportive anche per le scommesse ippiche. In più verranno normate anche altre modalità di gioco come per esempio alcune tipologie di giocate aggregate nel settore delle scommesse. Inoltre ci saranno le gare per il rinnovo di alcune concessioni: oltre a quelle che attendiamo da tempo, come l'online o le scommesse, si va ad aggiungere anche la gara per il Superenalotto e i giochi simili che come noto si svolgerà anche questa durante l'anno".  Per quanto riguarda la chiusura 2016 e il trend 2017, Corte sottolinea che "per i giochi di abilità e il bingo a distanza si registra un aumento del numero delle transazioni accettate dal sistema centrale di Adm senza errori (+ 10 percento nel 2015 rispetto al 2014 e +3 percento nel 2016 rispetto al 2015). E' in aumento anche il numero delle transazioni scartate per incongruenze. Parlando di scommesse nel 2016 ci sono state oltre 900mila transazioni al giorno, con 240,9 milioni di biglietti venduti nello sport (40 percento del totale), 7,88 milioni nell'ippica (7,7 percento del totale), 26,8 milioni biglietti virtuali (6,2 percento del totale). Nel primo trimestre 2017 prosegue il trend di crescita con circa 1,1 milioni di transazioni e un incremento del 33 percento".
 
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.