Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Tiso (Sisal): 'Sistema gioco lecito, impossibile partecipazione minori'

  • Scritto da Ac
  • Published in Generale

Marco Tiso di Sisal sottolinea come il settore del gioco online sia cresciuto dopo lo spostamento della spesa dal circuito illecito a quello legale.

Milano - "Ritengo fondamentale parlare più che di crescita della spesa in prodotti di gioco online, di spostamento della spesa dal circuito illecito a quello legale, che è il concetto di base che emerge da questo lavoro di indagine. È molto importante non solo dal punto di vista economico ma anche e soprattutto in termini di tutela dei consumatori". Lo sottolinea Marco Tiso, Head of Online Gaming di Sisal in occasione della presentazione della ricerca sul gioco via web del Politecnico di Milano. 

 

"Ed è proprio questo uno degli aspetti più rilevanti che non bisogna dare per scontato proprio per via delle informazioni distorte che si diffondono spesso nell'opinione pubblica di cui parlavamo oggi. Il sistema lecito, attraverso le procedure di registrazione del giocatore e l'attivazione del conto di gioco, rende impossibile la partecipazione dei minori ai nostri siti", aggiunge.

LA TUTELA DEL CONSUMATORE - Per quanto riguarda più in generale la protezione dei consumatori, "continuo a considerarlo uno degli aspetti centrali della nostra attività e come gruppo Sisal adottiamo da sempre un codice di autodisciplina sia nei messaggi pubblicitari che nelle politiche rivolte ai consumatori che ascolto con piacere che oggi diventeranno norma comune per tutti gli operatori", conclude.
Inoltre "sulla tutela del giocatore, come gruppo Sisal lavoriamo fin dal primo momento per sviluppare il nostro settore digitale in modo sostenibile, creando e coltivando giocatori sani e responsabili. Per raggiungere questo obiettivo adottiamo un approccio globalmente incentrato a questi aspetti e i risultati lo dimostrano: se, abbiamo visto oggi, la media di spesa mensile dei giocatori italiani online è di 48 euro, sulla rete Sisal è di 27 euro al mese, quindi meno di un euro al giorno. Ed è proprio questa la dimensione che vogliamo mantenere per dare in modo che la componente intrattenimento sia sempre e comunque prevalente.
Per fare questo, oltre a una continua ricerca e innovazione di prodotto, per ampliare le possibilità di gioco dei nostri utenti, adottiamo regole molto precise sia nel supporto che nella cura dei clienti. Ma effettuiamo anche studi su tecnologie e sistemi che permettendo di mantenere certi equilibri. Per esempio stiamo per introdurre un sistema di marketing predittivo che sia in grado di capire le attitudini dei giocatori e di prevenirle, per quanto possibile, in modo di poter intervenire qualora si ravvisasse una propensione alla spesa eccessiva. Come Sisal, inoltre, siamo intervenuti alcune volte contattando i giocatori che avevano manifestato un comportamento eccessivo in termini di spesa. Ma stiamo anche lavorando su altri sistemi e tecnologie che consentano di capire e studiare meglio i giocatori per interventi di prevenzione".

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.