Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Verso Sigma Malta 2019: 400 espositori, 200 relatori e un focus sull'Italia

  • Scritto da Alessio Crisantemi
  • Published in Generale

Tutto il mondo del gioco online si prepara all'edizione 2019 di Sigma: la fiera maltese che richiama oltre 15mila visitatori provenienti da 80 paesi.

Tutto pronto a Malta per la prossima edizione della fiera del gaming online Sigma, in programma dal 27 al 29 novembre 2019, negli spazi del centro espositivo Mfcc - Malta Fairs & Conventions Centre di Ta’Qali. L'evento, divenuto ormai una manifestazione di spicco in ambito internazionale ed europeo, include anche il “Sigma Pitch”, uno spazio dedicato a 100 giovani startup innovative che offre alle società emergenti una preziosa esposizione in fiera, e la possibilità di ottenere inviti esclusivi a eventi di networking e ricevere potenziali finanziamenti e tutoraggio dai veterani dell'industria. Oltre agli immancabili Malta Gaming Awards, che tornano quest'anno con 12 diverse categorie di premi e oltre a mettere in luce i vincitori, ha lo scopo di raccogliere fondi per le istituzioni di beneficenza attraverso la Sigma Foundation, recentemente inaugurata.

EDIZIONE DA RECORD – L'edizione 2019 di Sigma accoglierà oltre 400 aziende tra sponsor ed espositori, e oltre 200 relatori leader dell'industria, promettendo di raggiungere il numero record di 15mila partecipanti provenienti da oltre 80 paesi. Per un evento che diventa sempre più globale ed è in grado di offrire una selezione d'élite di delegati, responsabili politici e leader di pensiero provenienti da tutto il mondo, al punto di proclamarsi come il "World's iGaming Village", il più grande villaggio del gioco online al mondo. In effetti l'evento maltese ha saputo svilupparsi notevolmente nel tempo, creando un marchio forte, che è evoluto diventando  oggi un influencer globale con la capacità di facilitare gli accordi più importanti in tutto il settore iGaming. Un posizionamento che è ora rafforzato dall'espansione del gruppo in Asia, con l'inaugurazione di Sigma Manila che si svolgerà a giugno 2020.
 
TANTI CONTENUTI, ITALIA AL CENTRO - Al centro dell'attenzione della kermesse di quest'anno ci sarà la convergenza delle industrie di iGaming nei continenti orientali e occidentali, con particolare attenzione all'integrazione dell'intelligenza artificiale e del Blockchain nell'ecosistema dell'iGaming. Ma ci sarà spazio anche per l'Italia, ancora una volta sotto osservazione generale e anche una volta – purtroppo – per via del “cattivo esempio” che rischia di dare ai regolatori del resto del mondo, in seguito all'introduzione del divieto di pubblicità disposto dal decreto dignità. Attraverso il panel organizzato da GiocoNews.it all'interno della fiera, dal titolo: “Regulatory crackdown: the changing face of Italy’s iGaming landscape” (Repressione normativa: il volto mutevole del panorama iGaming italiano), verranno analizzati i vari effetti che tali disposizioni hanno avuto e stanno avendo sul mercato italiano, sia sul settore del gioco online ma anche nel retail. Con il contributo di esperti del settore, come l'Amministratore delegato di Microgame, Marco Castaldo e il legale esperto di gaming internazionale, Rodolfo La Rosa, partner di BridgeLaw, con la moderazione di Christian Tirabassi, senior partner di Ficom Leisure.
Share