Logo

Conteggi errati, ricalcolati canoni dovuti da concessionari gioco online

L'Agenzia delle dogane e dei monopoli modifica l’importo del canone dovuto dai concessionari di gioco online per il secondo semestre 2021, pagamento consentito fino al 31 luglio.

C'è un “errore nei conteggi” da parte di Sogei alla base della decisione dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli di modificare l’importo del canone dovuto dai concessionari di gioco online per il secondo semestre 2021, inizialmente fissati ad un livello inferiore al solito.

Lo apprende GiocoNews.it, direttamente da fonti interne dell'Agenzia.

Sono stati quindi rettificati i dati visualizzati nella sezione “Situazione contabile”, “Canone di concessione” e poi “Canone dovuto” nella colonna “Compenso 1° semestre Giochi di abilità”. Sarà comunque responsabilità dei concessionari verificare l’effettivo importo e procedere al pagamento.

Il pagamento è consentito fino al 31 luglio, poi scattano le sanzioni previste dalla legge.

 

© Copyright 2017 GiocoNews.it powered by GNMedia s.r.l. P.iva 01419700552. Tutti i diritti riservati.