skin

MotoGp Portogallo: Bagnaia favorito, Ducati pronta al bis con Bastianini

23 marzo 2023 - 17:18

In Portogallo, Bagnaia e la sua Ducati sono favoriti dai pronostici di Fantasyteam - in gara e in Pole a quota 1.85 - ma si spera anche nell’accoppiata con Bastianini, a quota 6.50.

Scritto da Redazione
© Francesco Bagnaia / Pagina Facebook ufficiale

© Francesco Bagnaia / Pagina Facebook ufficiale

Domenica 26 marzo si riaccendono i motori del Motomondiale sul tracciato di Portimao, in Portogallo, e gli occhi sono tutti puntati sul campione in carica Francesco Bagnaia, anche con il nuovo record su pista nel primo giorno di test.

Il pilota del Ducati Lenovo Team con il tempo 1’38’’154, ha infatti superato Quartararo, che nel 2022 registrò un tempo pari a 1’39’’435.

Il circuito dell'Autodromo Internacional do Algarve, lungo 4592 metri con 15 curve - 9 a destra e 6 a sinistra- di vario raggio e dislivelli, è popolarmente conosciuto come il circuito delle montagne russe.

Mentre la Ducati sembra destinata a dominare la stagione, sabato debutterà il nuovo format con la Sprint Race MotoGp che accompagnerà tutti i 21 weekend del Motomondiale e assegnerà punti validi per le classifiche iridate ai primi 9 classificati. Nello Sprint Race Bagnaia è a quota 2.25, Bastianini (Ducati) e Quartararo (Yamaha) a quota 7.50, mentre Marc Marquez (Honda) a quota 10.00, sono loro i 4 piloti preferiti dai bookmaker.

In Portogallo, Bagnaia e la sua Ducati sono favoriti dai pronostici dei bookie di Fantasyteam - in gara e in Pole a quota 1.85 - ma si spera anche nell’accoppiata con Bastianini in gara a quota 6.50.

Attenzione però alla voglia di rivalsa dei piloti Quartararo - a quota 6.50 - e Marquez - a quota 7.50 - sulle giapponesi Honda e Yamaha. Se Bagnaia ha il favore dei pronostici anche nella Pole, lo insegue lo spagnolo Jorge Martin a quota 4.50.

Attenzione al nuovo pilota campione del mondo di Moto2 nel 2022, il pilota spagnolo Augusto Fernández Guerra, scelto da Ktm, a quota 250.00 in gara, e al quale forse servirà del tempo per prendere confidenza con i motori della MotoGp.

 

.

 

 

Altri articoli su

Articoli correlati