skin

Il Day2 del People's Poker Tour Malta con 211 players in lizza per il titolo! Segui gli aggiornamenti

18 febbraio 2023 - 13:22

Live updates del Day2 del People's Poker Tour con 211 players in gioco grazie agli 11 rientrati all'inizio della giornata.

Scritto da Ca
pptoursalamalta2.jpg

Malta - Sono 11 i players che hanno deciso di iscriversi all'inizio del Day2 del People's Poker Tour al Portomaso Casino di Malta, portando i players in gioco oggi a 213 e aumentando il totale a 633 entries. Il prize pool si aggirerà sui 300mila euro ma nel corso della giornata e nei prossimi post informeremo su tutti i dettagli del payout. 

Si riparte dalla chip lead di Alfonso Simone inseguito da Alex Mastrogiovanni, due giocatori del network con i nickname ALFSIM e alfabet95. Domani il final day con il tv table in diretta streaming a carte scoperte!

ORE 1:30, 23 BUSTE SIGILLATE E DOMANI SI GIOCA PER IL TITOLO DEL PPTOUR! COMANDA CENSABELLA

Si chiude a 23 players il Day2 del People’s Poker Tour al Portomaso Casino di Malta. I sopravvissuti alle 663 entries ripartono alle 13 di oggi 19 febbraio per contendersi i premi migliori come la prima moneta da 75.000 euro. 

Al comando c’è Angelo Censabella con 3.365.000 chips seguito al suo tavolo da Davide Covito a 2.730.000 chips. 
In attesa del report finale si prevede una bella sfida con Alain Viaud, Lawrence Bonnici e Davide Suriano che viaggiano tra 2,3 e 2,1 milioni di gettoni per un field ottimo che sembra preannunciare spettacolo. 

Si riparte dal livello 40.000/80.000/80.000 chips con i players che hanno già in tasca 1.750 euro ma la parte principale dei 318mila euro del montepremi accumulato è ancora in palio. 

ORE 00:25, SURIANO SHOW, NE BUSTA DUE E VOLA A 2,5 MILIONI, HERNIQUES ROLLERCOASTER E LANZA SALE BENE

PPtourday1blacri.jpg

Zizinho Suriano continua a fare “Bau!” e la combina grossa con un piatto da oltre 1 milione che elimina un player e lo fa schizzare quasi a 2 milioni e mezzo mettendo sempre più pressione al tavolo dove siede anche Eros Nastasi. 

Il colpo è questo: c’è un all in di 75.000, praticamente due bui al T40.000 chips e c’è il call di Nastasi. Call anche di Giovanni D’Amico di BetItaly con Suriano che squeeza 375.000 da big blind. Passa Eros, all in 500.000 e l’altro player è già all in. 

Suriano: 67s a picche
Or: 10 quadri 6 cuori
D’Amico: A quadri 10 picche

Il board: 3 fiori 6 fiori 5 picche A picche 7 fiori! Tutto a Zizinho che si è visto superare al turn per perdere 375.000 e poi sorpassare tutti al river con la doppia coppia! Ora vola a 2,5 milioni ma l’action prosegue ogni mano e potrebbe adesso aver subito qualche oscillazione. 

Intanto quando la media è 1,1 milioni con 27 players left (ricordiamo che si gioca fino a 24 o per 25 livelli) Aleandro Lanza sale a 1,5 milioni Henriques risale invece da 300mila a 1 milione e Gabriele Clementi è card dead e cerca di sopravvivere con le sue 600.000 chips. 

00:00, LE ELIMINAZIONI ECCELLENTI AL MAIN PPTOUR

Tante le eliminazioni eccellenti con Leonardo Romeo per 32esimo per 1.550 euro, Fausto Tantillo 35esimo per 1.550 euro, Roberto Zuffo che aveva ben figurato ieri out al 42esimo posto per 1.400 euro, Nicolaj D’Antoni 52esimo per 1.250 euro, Alessandro De Michele 57esimo per 1.250 euro, Alessandro Cislaghi 58esimo per 1.250 euro, Marco Giannetti 62esimo per 1100 euro, Alfonso Simone 64esimo per 1.100 euro, Gianluca Cabitza 68esimo per 1.100 euro, Biagio Morciano 73esimo (l’aveva dichiarato e l’ha raggiunto il premio) per 1.100 euro e Danilo Mercuri 76esimo per 950 euro. 

ORE 23:00, SURIANO VOLA DOPO IL DINNER BREAK SU 46 PLAYERS ANCORA IN GIOCO! SOPRA IL MILIONE NASTASI, GRAVAGNA E ROMEO

Girandola di eliminazioni nel Day2 del People’s Poker Tour che vede in gioco ancora 46 players su 663 entries con una media torneo da 720mila gettoni. Si gioca il livello 23 15.000/30.000/30.000 e l’obiettivo di oggi è finire ad almeno 24 left con 25 livelli di gioco. 

Al comando sembra esserci proprio chi ha mandato tutti a premio e cioè Davide “Zizinho” Suriano che sfiora i 2 milioni di gettoni. “Dopo la bolla ero a 1,5 milioni e sono salito uncontested senza colpi particolari”, ci racconta il campione del mondo Wsop con la sua solita leggerezza che nasconde una grande consapevolezza nel gioco. Un altro livello e sta crescendo in maniera impressionante. 
Crolla, invece, chi era a 1,6 milioni in zona bolla, Daniel Filipe Henriques, ottimo cash gamer franco portoghese che è crollato a quota 300.000 chips, a premio con ben altre prospettive adesso. 

Intorno a 1 milione un bel field con Eros Nastasi, Fausto Gravagna, Leonardo Romeo mentre poco più sotto Giovanni Nava e Andrea Grisiglione. Quest’ultimo ha vinto un pot da oltre mezzo milione chiamando i resti dell’avversario con AQ vs QQ con l’Asso miracoloso al flop che lo fa schizzare in alto. 
Tanti i notables in gioco come Alex Mastrogiovanni che è rimasto sempre sullo stack iniziale ormai, però, decisamente sotto average. 
Crolla anche Sciacca da 1 milione a 300.000, Aleandro Lanza sulle 500.000 Dermet a 400.000 e in gioco anche Gabriele Clementi. 

ORE 20:00, ZIZINHO SURIANO ELIMINA GIOVANNI CARUSO E MANDA TUTTI A PREMIO! CHE MEGA BLUFF DI ROMEO SU SIMONE! VOLA HENRIQUES

zizinhobolla.jpg

Bolla infinita nel main event del People’s Poker Tour con Davide Zizinho Suriano che alla fine riesce ad eliminare con trips di 6 l’avversario che era ormai ai resti pre flop contro due avversari e uno di questi era proprio il campione del mondo Wsop heads up. 
I due nel colpo puntano su 10-9-6 e Zizinho aveva 6-2 in mano. Riceve il call dell’avversario che era nel colpo al flop e riesce a mandarlo via al turn. Show down con l’avversario Giovanni Caruso che aveva A10 ma al river non arriva nessun aiuto e gli 89 players del main vanno tutti a premio. Suriano vola a quasi 1,5 milioni di chips ed è cresciuto in maniera esponenziale proprio nella fase di avvicinamento alla bolla e nella fase hand for hand. 

Subito a raffica le eliminazioni degli short. 

Prima della bolla è volato a 1,6 milioni Daniel Filipe Pereira Henriques, francese di origini portoghesi che ha stupito Luca Delfino al tavolo che stava resistendo sotto average e non ha potuto affrontare un avversario che comunque meritava il suo rispetto. Infatti lo stesso Delfino carpisce le info sul player che è un reg cash game online a livelli piuttosto importanti che vive a Malta, appunto. 

Scoppio pazzesco di  Remi Verdelet su Michele Cusenza che aveva aperto 20.000 da middle position al livello T10.000 e ha subìto la 3bet 80.000 dell’avversario. All in Cusenza e snap call! 5 e 7 di fiori per Verdelet contro i KK (uno è di fiori) di Cusenza. 
Il board presenta tre fiori e lo scoppio si materializza già al turn. 

Alfonso Simone si accorcia in un colpo con AK vs AJ su un board che presenta sia Asso che Jack e perde molti gettoni rimanendo comunque sulle 300.000 dopo essere partito da chip leader di giornata. 

Poi perde altro mezzo stack contro un mega bluff di Leonardo Romeo che sale sulle 700.000 chips dopo questo colpo. 

Apre Simone da early e giocano Romeo da hijack e un altro player da small blind. 
Flop J-3-2, check, Simone esce di 40.000, call di tutti e due gli avversari. 
Turn: 4, 50.000 dello small e ora chiama solo Simone. 
River: 10, check Simone e Romeo lo commetta puntando il suo stack quasi di 150.000 chips. Tanka Alfonso che, alla fine, messo in crisi dal call al turn (secondo il suo tp) decide di passare appena Romeo chiama il tempo all’avversario. Leonardo gira 6 e 7 sbattendoli sul tavolo con soddisfazione mentre Simone aveva coppia di 7. 

ORE 17:15, ECCO GLI 89 PREMI, AL PRIMO 75.000 EURO!

 Parliamo di soldi! 89 premi per 950 euro di cash minimo mentre al primo vanno 75.000 euro  mentre al runner up 34.000 dei 318mila generati dai 663 entries totalizzati dal People’s Poker Tour. 

Questa la top ten dei premi: 

1.   75.000 euro
2.   44.000
3.   33.000
4.   16.000
5.   12.000
6.    9.000
7.    7.100
8.    5.540
9.    4.100
10.  2.850

ORE 16:45, SUPER SCIACCA E NAVA NEL COUNT, CI AVVICINIAMO ALLA BOLLA 123/663 ENTRIES CON 89 PREMI

PPtourday1bantoniosciacca.jpg

Antonio Sciacca vola nel chip count del People’s Poker Tour a 1 milione di gettoni di chips quando la media è 269mila euro, quattro volte l’avverare del torneo che vede 123 players in gioco per 89 premi su 663 entries che hanno prodotto 89 premi per 318.240 euro di prize pool. Un buon risultato ben al di sopra delle aspettative. I qualificati online erano circa 200 e l’afflusso nei tre flight giocati è stato importantissimo. Oggi sono arrivati in late registation ben 41 giocatori. 
Benissimo quindi Sciacca con quasi 4 volte la media. Dall’alto del suo stack sta martellando i compagni al tavolo e vince diversi piatti uncontested. L’unico potenzialmente in grado di contrastarlo sembra essere Giovanni Nava che viaggia sulle 800.000 chips di cui mezzo milione ne ha guadagnate in un colpo rocambolesco. C’è un open e un call e da BB con KK Nava 3betta a 52.000 chips. L’original raiser shova 250.000 con AK e Nava ovviamente gioca quasi pari stack. Al flop scende un Asso che lo gela ma un Kappa al river lo manda in estati ma soprattutto al doppio della media. Ora è quasi sulle 800.000 chips. 

Bene anche Gabriele Clementi sulle 500.000 ed Eros Nastasi sulle 450.000 ma brilla anche Giovanni Martino a quota 560.000 chips con Francesco Paone a quota 500.000. Carmine Masciale viaggia sulle 400.000 chips. Marco Giannetti in average a 250.000. 

Più in basso nel count e sotto media troviamo Biagio Morciano sulle 150.000, Fausto Tantillo molto aggressivo anche lui viaggia sotto media, Luca Delfino e Gianluca Cabitza sulle 200.000 e Nicolaj D’Antoni sulle 140.000. 

ORE 13:50, OUT IN DUE MANI TOMMASINI L'ALFIERE TERRYBET.IT! ENTRIES A 650!

tomassiniterrybet2.jpeg

Perdiamo subito Emanuel Tommasini di Terrybet.it nel giro di due mani al primo livello di giornata. Prima Emanuel_5_ si gioca un flip con AK vs 55 e vede la doppietta reggere contro le sue due over card. Poi, rimasto ancora con 20x, forza un colpo sul chip leader del tavolo che lo chiama con 9 e 3. Tommasini ha A8 e il board regala la scala all’avversario visto che scendono 6, 2, 3 e 4! Finisce qui l’esperienza per uno dei qualificati online del PPtour. 

Sono rimasti in 190 ai tavoli con 650 il numero totale e le iscrizioni ancora aperte per un livello e il montepremi continua a crescere. 

Altri articoli su

Articoli correlati