skin

IPS San Marino, gli aggiornamenti del Day1F

16 settembre 2022 - 20:05

Entra nel vivo l'Italian Poker Sport San Marino, segui gli aggiornamenti del Day1F dalla Giochi del Titano.

Scritto da Ca
ipsbottonesett2022.JPG

Partito il Main Event dell'Italian Poker Sport San Marino 500mila euro garantiti. Si gioca alle 19 con il Day1F, il sesto round di qualificazione verso la fase finale dell’evento.

Gli amanti del Pot Limit Omaha attendono le ore 21 di oggi quando andrà in scena la variante a 4 carte con il buy-in di €100+€20, stack 40mila chips, 1 re-entry possibile entro il nono livello di gioco.

Segui tutti gli aggiornamenti!

ORE 21:00 - SCONTRO A FUOCO RAVAIOLI-RUDOVA, QUESTIONI DI TRIPS E DI KICKER

Subito scontri a fuoco importanti al tavolo di Lyudmila Rudova e Jack Ravaioli dei Golden Boys.

Al livello 150/300.

Arriviamo su un board 9♦9♥4♣5♠ , check Lyudmila dal BB, check player da mp e da cutoff Ravioli betta 2500. Call Rudova, fold Mp.

River: J♠, check ancora Rudova, 3800 Ravaioli e snap call Lyudmila che gira 9♠ 10♠  con il Golden Boys che vince il colpo con A♣9♣ e inizia a salire nel count.

Mentre scriviamo sono 173 i players al tavolo con 193 entries totali al livello T600.

ORE 21:30 - RUDOVA RISALE ALLA PRIMA PAUSA, ECCO I NOTABLES AL TAVOLO

Si riparte dal livello T800 con 211 entries e 180 players ai tavoli. 

Lyudmila Rudova risale a 45600 dopo quella sportellata presa da Ravaioli, trips over trips. "Ho chiuso una scala al flop con 53 e sul board sono scesi 2-4-6 con due fiori. Un avversario ha fatto 4.000 ma ho subito rilanciato a 10.000 per paura di un flush più forte e hanno foldato tutti. 

Intanto ai tavoli arriva la coppia Giada Fang e Alessandro Giordano, Andrea Ricci uno dei playerspoi Monica Poggi dei Golden Boys, Angela Carmosino, Riccardo Saraniero, Paolo Erriques, Vincenzo Scarpitti, Giuseppe Fichera e tanti altri ancora che continuano a sedersi. 

ORE 22:15 - SCARPITTI NON PASSA, NEANCHE CON AA E COL "VAR"

"Sono qui da 8 giorni, ho giocato 6 sat e altrettanti flight, ora ci riprovo ma mi sto divertendo e spero di passare il turno". Passano pochi minuti dopo questa breve confessione di Vincenzo Scarpitti, storico player online della prima ora e assiduo frequentatore della scena live da Campione d'Italia ai tornei Euro Rounders, e ci ritroviamo al suo tavolo. ScarVin è all in con AA già sul tavolo e c'è anche un Q♠4♠ e un flush chiuso al turn. I due sono andati rotti al turn ma Scarpitti è andato all in mentre l'avversario di chiari origini asiatiche, ha girato le carte sbagliando pensando che ci fosse solo un call. Le carte erano "vive" e il player poteva decidere se foldare o chiamare completando il divario in chips coi resti di Scarpitti e ovviamente chiama! Nino Branciforte, il floor del torneo, chiarisce la regola e Vincenzo, contrariato paga. "Pre flop avevo 3bettato 12.000 sul suo open di 2.000 e ha flattato!". Peggio di così..

ORE 23:00, GOLDEN BOYS ANCORA IN GIOCO CON POGGI, ESPOSITO E FERRINI MA OUT CON UN COLPACCIO RAVAIOLI

Sono 171 i players ai tavoli su 246 entries con un average da 71.000 chips per chi è ai tavoli. Perdiamo con un colpaccio da ricostruire Jack Ravaioli ma ancora in gioco ci sono Monica Poggi, in media, Salvatore Esposito e Mirco Ferrini. Al tavolo della Poggi è arrivato Riccardo Saraniero che è reduce da un final table prestigiosissimo a Cipro con un nono posto da 53mila dollari.

ORE 23:20, POT LIMIT OMAHA SUPER CON BRACCINI, UBISOR SORRENTINO, ISSAM E TANTI ALTRI ANCORA

Ottime presenze al Pot Limit Omaha delle ore 21 con un ottimo field. Ai tavoli players esperti come Carlo Braccini, specialista della prima ora, Umberto “UbiSor” Sorrentino che è appena arrivato a San Marino con Salem Issam seduto sempre al Plo ma nel tavolo affianco. Ben 46 entries a crescere visto che la late reg è ancora aperta.

Per il resto al main sono 166 i players in gioco ma 255 le entries che vanno a superare ormai le 1.100 iscrizioni totali tra unici e rientri.

ORE 23:40, SUPER FABREGAS DA 3 BUI A 135MILA!

Salgono a 257 le entries di questo flight F dell'IPS San Marino da 500mila garantiti. Domani doppio flight e domenica il classico Turbo. Ai tavoli anche Marco "Fabregas" Regonaschi, player di qualità con oltre 309mila dollari vinti nei tornei live in carriera e reduce da un ottimo secondo posto ad un side all'Ept Barcellona (ma il suo best live cash è un quarto posto all'Eureka Praga di qualche anno fa per 109mila dollari). "Alla pausa ero rimasto con 1.800 chips, tre bui in pratica e poi mi sono ritrovato a 35mila. Ho iniziato a giocare e decisivo è stato un call con coppia di 55 su un board con A high e Jack con l'avversario che inseguiva una bilaterale e che ha pagato tutte le strade". Ora viaggia sulle 135.000 quando l'average è ancora sulle 77.000 chips. 

ORE 00:15, OUT ISSAM AL PLO E SAETTA AL MAIN, ARRIVA BEPPE ROSA

Perdiamo due protagonisti di giornata, Salem Issam esce al Pot Limit Omaha serale con top set di K con l'avversario che aveva two pair per poi chiudere anche un colore che elimina definitivamente l'ottimo players. 

Perdiamo Luca Saetta Quarto al secondo bullet mentre ancora in gioco c'è Giuseppe Rosa entrato in late registration tra i 277 buy in raccolti da questo ottimo Day1F. 

ORE: 1:30, 269 ENTRIES E SUPER COLPO DI FABREGAS, BENE GEROSA SOPRA AVG

Al livello T2500 arriviamo al tavolo di Marco Regonaschi aka Fabregas. Situazione di bvb con Fabregas sull'SB. 

Flop: K♠4♦2♠, check Regonaschi, 4.500 dal BB e call. 

Turn: K♦, tanka qualche secondo e check di Regonaschi, 9.500 dal Grande Buio, Marco ci pensa ancora e raisa 33.000. Oppo passa. Fabregas risale verso la media dopo essere sceso un po' dall'ultimo aggiornamento. L'avg ora è 127k e sono oltre 100 i players in gioco con 269 entries. Al main bene Roberto Gerosa sulle 130.000, Fichera e Fang allo stesso tavolo sulle 50.000 mentre resiste Ale Giordano. Erriquest a metà average. 

Al Plo sono 55 gli iscritti con Braccini e Sorrentino ancora in gioco.

ORE 2:15, VOLA GEROSA A 250.000! GUERRINI OUT CI RIPROVA DOMANI -

Quando mancano appena due livelli al termine in un 3 way pot Roberto Gerosa vola a 250.000 gettoni. Tutto unconsted e proveremo a capire com'è andata. Per ora arriva questo aggiornamento dal player che sale nel count quando la media è 144.000 e in gioco ci sono 94 players su 271 entries. 

Perdiamo Michele Guerrini che ci riproverà nel pomeriggio di oggi, ormai, quando sono in programma due flight, alle 13 e alle 20. 

ORE 2:35, ANDREA RICCI A 330K, BENE ADINOLFO MA PAGA IL 2UP DI PANARIELLO

Livello T3000. Andrea Ricci vola al doppio dell'average con 330.000 chips davanti e alla sua sinistra ha Davide Pavone, finalista come lui ad un IPO sempre a San Marino. Super forma per Andrea che è reduce dai successi di Cipro e dallo sbarco nei piani alti del poker internazionale. 

Bene anche Alessandro Adinolfo che era oltre le 300.000 ma deve pagare un double up di uno short. Apre Giancarlo Panariello 12.500 da Utg e gioca Adinolfo da small blind. Passa il grande. 

Flop: 5J10, esce 27.000 Adinolfo ma Panariello va all in per circa 50.000 totali. Call Adinolfo che gira KQ vs AK. 

Al turn scende proprio quella "dama" che, però, serve per chiudere la scala. Al river un 10 non cambia la situazione e Panariello va oltre le 100.000 e ancora leggermente lontano dalla media torneo quando mancano due livelli e siamo sulle 155.000 chips

ORE 2:55, OUT ESPOSITO, TRIPS VS QUADS! TUTTI OUT I GOLDEN BOYS

Ci riproverà domani Salvatore Esposito che rimane short e si rammarica per un fold nella mano precedente. Poi si ritrova ai resti 77 vs 99, sul board c'è un 7 ma ci sono anche due 9 per il poker dell'avversario e l'out del Golden Boys. A proposito del team, sono usciti tutti: prima Ravaioli, poi la moglie, Monica Poggi e quindi anche Mirco Ferrini. 

ORE 3:10, OUT GIADA FANG E DUE MANI DOPO ANCHE ALE GIORDANO

Una delle coppie più celebri del poker in questo caso avrebbe preferito dividere la propria strada. Sì perché Giada Fang al penultimo livello è stata spitata QQ vs KJ e due K sul board. Appena il tempo di alzarsi che Ale Giordano, il compagno e ottimo player, è ai resti e anche lui non riesce a piazzare il colpaccio del raddoppio per andare al Day2 con uno stack considerevole. "È un torneo lungo e avrebbe avuto poco senso arrivare al Day2 con pochi blind", spiega Giada. Ma il suo tentativo di risalire la china del count è stato fermato sul nascere dai due Re. 

I numeri si attestano sui 273 entries e mancano 50 minuti alla fine della giornata. 

ORE 3:35, ULTIMO LIVELLO, ALFONSO SIMONE A 450K, PANARIELLO HIGHLANDER!

Siamo entrati nell'ultimo livello di giornata con Alfonso Simone che sembra candidarsi per la chip leading con 450.000 gettoni circa davanti a se!

Intanto al tavolo di Adinolfo c'è Giancarlo Panariello che raddoppia ancora dopo essere risceso veritiginosamente nel count a meno di 10X. Apre utg 13.000 flatta Adinolfo, chiama sb, all in Panariello da bb e passano sia Adinolfo che lo small. AA vs 99 e Panaierllo sopravvive ancora anche se è lontanissimo dall'average!

ORE 4:10, TUTTI A NANNA CON 49 LEFT E RICCI CHIP LEADER

In attesa del chip count Andrea Ricci sembra essere il chip leader del Day1F dell'IPS San Marino. Con 533mila gettoni e gli Assi non sfruttati proprio nelle ultime mani, è lui al comando di questo flight. Bene anche Marco Regonaschi con 487.000, quindi Alfonso Simone con 475.000 e Alessandro Adinolfo sulle 472.000. 

Sono rimasti in 49 su 273 entries per una media di 278mila chips. I qualificati si rivedranno domenica alle 19:30 per il Day2. 

Altri articoli su

Articoli correlati