skin

The Festival Bratislava, giornata ricchissima ecco gli aggiornamenti live

13 ottobre 2022 - 14:07

In scena il Day1C del main event da 500mila euro gtd per il The Festival Bratislava che mette sul piatto tantissimi eventi.

Scritto da Cesare Antonini
thefestivalmani.jpeg

Altra ottima partenza per il The Festival Bratislava per il main event da 500.000 euro che dopo un livello e mezzo di gioco ha già superato i 150 ingressi con la sala “Londra” ormai quasi piena. Al primo livello i players erano già 121 e partiremo con la cronaca dell’action con una serie di players che vogliono ancora entrare per giocare.

Giornata grigia a Bratislava ma non certo nella poker room del Banco Casino che potrà vedere iscrivere e fare rientri per tutta la giornata i giocatori impegnati come al solito nei tantissimi tornei tecnici e divertenti organizzati dalla direzione e al founder del The Festival “Franke”.

Oggi programma ricchissimo con l’Heads Up Texas, l’H.O.R.S.E., l’Half ’n’ Half, L’high roller da 30mila euro garantiti e anche il Plo 4-5-6 cards oltre alla Cash Game Challeng.

Alle 21 il Matching Visions Slots Tournament e la finale del Blackjack Championship alla mezzanotte.

ORE 21:25, CHIP RACE E 91/280 PLAYERS QUALIFICATI AL DAY2! FINISCE LA GIORNATA E KUNA SEMBRA AL COMANDO CON DE JONG ALL'ATTACCO

In attesa del count ufficiale e del report di fine giornata, siamo arrivati all'imbustamento con 91 players qualificati su 280 entries totali con una media torneo da 92mila chips. 

Al comando sembra esserci ancora Attila Kuna con circa 300mila gettoni al tavolo di Peter Kamaras. 

Prova ad eliminare un player short Dehlia De Jong che ha 35.000 chips davanti sé. Apre da hijack questo player 4.500 con poco più di 10.000 davanti da middle e Dehlia shova da small blind. Call AK vs A10 e De Jong riprende col telefonino la sua mano. Il board: K-2-9-J-Q per la scala dell'avversario che risale a 20.000 e manda De Jong al Day2 molto short. 

 

 

ORE 21:00, ATTILA KUNA FLAGELLO DEL THE FESTIVAL? VOLA A 300K, BENE DIMITRIOS E DE JONG RADDOPPIA!

Sembra essere proprio Attila Kuna a comandare tutti all’inizio dell’ultimo livello di gioco del Day1C del The Festival al Banco Casino di Bratislava. Per lui 300mila circa quando è iniziato l’ultimo livello di giornata il 1000/2000/2000 e la media torneo è di 78.000 gettoni.

L’action in molte mani si limita a finire preflop con tante 3bet e molti players che non se la sentono di flattare o di 4bettare. Diversa la situazione tra Nanos Dimitrios da cutoff e di Peter Fjerstad da bottone. Apre Dimitrios e riceve la 3bet 11.000 al livello precedente di Peter e il greco chiama.

Flop: 5♦3♥3 ♣  , check, 65.00 Petter e Nanos raise a 15.600. Fold dell’avversario che uscirà qualche mano dopo.

Allo stesso tavolo Ioannis Fronimakis viaggia sulla 100.000 chips.

Raddoppia Dehlia De Jong che passa anche a qualche massaggio defaticante. Shova 31.000 sull’apertura di un avversario e i due vanno ai resti: AK vs KJ ed esce un Kappa sul board ma il kicker Asso di Dehlia basta per vincere il pot e portarla a 63.000 chips.

ORE 20:25, 115 LEFT COMANDA FIXMER, PERDIAMO ZIIGMUND

All’ultima pausa prima di imbustare per il Day2 c’è Alexandros Fixmer in vetta con 145.000 chips, quindi Mario Mende a 120.000 e Sergejs Cugainovs a quota 115.000.

Sulle 100.000 Juris Miroslav mentre Attila Kuna è sulle 95.000. Perdiamo, invece, Ilari Sahamies Ziigmund in 119esima posizione. 

Ancora file per le iscrizioni ai vari tornei in un giovedì magico di questa tappa del The Festival in quel di Bratislava.

ORE 19:25, 277 ENTRIES E IN GIOCO DE JONG, ZIIGMUNG E MARIO GALIC, DOPPIA PERGEL ED ECCO QUALCHE OUT

Terza pausa di giornata con le iscrizioni che hanno toccato quota 277 entries e al ritorno al livello 10, 600/1200/1200 saranno in 147 che proveranno a passare il turno entro i prossimi tre round prima del termine della giornata.

E si vede qualche coda all’ingresso con il programma di domani che offrirà numeri ancora già in crescita in questo main event The Festival Bratislava.

In attesa di un count andiamo a vedere chi c’è in gioco e qualche eliminazione.

Intanto il giovane ungherese Attila Pergel raddoppia dopo essere sceso a metà stack iniziale. Per lui AK vs 1010 su Jussi Siika che aveva aperto 1.600 e si va allo showdown: l’Asso arriva al river e Attila raddoppia.

C’è il croato Mario Galic e resiste che Dehlia De Jong che non sembra accusare la stanchezza del volo in arrivo da malta. In gioco anche Peter Kamaras, l’ungherese, lo sloveno Juris Miroslav, Paul Richard Maguire, Kostantinos Nanos reduce anche lui dal final table del Battle of Malta, Erik Oestergard, Ilari Sahamies e tanti altri ancora.

Perdiamo Andreas Röder, Sebastian Schulze e Ondrrej Jakubcik e Erik Thomas Lind negli ultimi minuti.

ORE 19:45, NANOS ATTERRA MALE DA MALTA A BRATISLAVA, YILI CHE COLPO!

Livello 600/1200/1200. Subito in action Kostantinos Nanos, il greco classificato nono appena 24 ore fa al Battle of Malta. Purtroppo trova subito un muro con Ye Simon Yili che si inventa un colpo. Apre lui 2.600 da middle position e si appoggia Nanos da small blind e lo svedese Ly Quoc Dung Kalle dal big blind.

Flop: 4♠9♦2♣, esce 5.500 Nanos, passa Kalle e gioca Yili.

Turn: 10♣, stavolta la fa piccola Nanos appena 2.000 e riceve il call.

River: 2♠, terza barrel per Kostantinos a meno di 10.000 e raisa 18.800 Yili. Call Nanos che paga e mucka la sua mano alla vista di 6♥2♥. Piattone per Yili che vola e Nanos atterra male su Bratislava.

Sono 130/279 I players adesso in gioco.

ORE 15:00, IL PRIMO COUNT DI GIORNATA E LE ENTRIES SALGONO A QUOTA 240

Il Day1C esplode fino a 240 entries qui al Banco Casino di Bratislava e considerando l’arrivo del weekend è possibile che l’organizzazione dovrà compiere uno sforzo speciale per far giocare tutti. I players, anche molti azzurri in arrivo, amano concentrarsi proprio negli ultimi flight e attualmente sono 204 in gioco quando stiamo giocando il sesto livello di giornata.

Alla prima pausa di giornata un count inizia a dare qualche indicazione relativa alla situazione del gioco in sala anche se, i primi livelli di uno starting flight, sono comunque soggetti a troppe variazioni da una mano all’altra e da un livello all’altro.

Players    Chips    Blinds
Sivan Mirani    107,000    357
Riben Rasmussen    105,000    350
Younes Jarir    82,000    273
Simon Ye    80,000    267
Jian Luo    61,000    203
Almir Koljenovic    60,000    200
Anastasios Pagonakis    59,000    197
Karol Petocz    59,000    197
 

ORE 16:30, THE FESTIVAL SEMPRE PIÙ SU TRA MAIN, HR, H.O.R.S.E., HEADS UP E TANTO ALTRO ANCORA

Anche al secondo break di giornata i numeri del main The Festival Bratislava crescono e si portano a 268 entries con 184 players ancora in gioco. Si gioca il livello 7 300/600 e siamo a metà giornata in pratica, visto che si giocheranno ben 12 livelli come per gli altri flight.

I giocatori registrati finora includono il britannico Dave Clark e l’olandese Mateusz Moolhuizen ma tra i tavoli, volata direttamente da Malta, troviamo la bella e brava Deliha De Jong carinissima per questo torneo dopo le fatiche del Battle.

Ma in gioco ci sono anche altri due eventi importanti come l’High Roller NLH da €1.100 che ha già raccolto 30 iscrizioni, il che significa che i €30.000 del garantito sono già stati raggiunti e verranno sicuramente superati.

Bene l’H.O.R.S.E. che anche a Tallinn aveva raggiunto ottimi numeri e che qui a Bratislava vede ai tavoli 49 players su 62 entries totali.

Altri articoli su

Articoli correlati