skin

Momento storico per il gioco online italiano: il network iPoker sorpassa PokerStars nel mese di agosto

07 settembre 2022 - 09:02

Il network iPoker sorpassa PokerStars nel mese di agosto nelle quote di mercato del poker online 'punto it'. 

Scritto da Cesare Antonini
Momento storico per il gioco online italiano: il network iPoker sorpassa PokerStars nel mese di agosto

Un momento storico, senza parteggiare per nessuno, ma che va per forza sottolineato con la penna rossa e con l’evidenziatore: il network online iPoker di Playtech ha superato nelle quote di mercato dello scorso mese di agosto 2022, la leader di mercato da oltre un decennio, PokerStars.it. Il dato arriva da delle stime degli operatori elaborate da Gioconews.it e segnala un 43,55% per iPoker contro il 42,66% della room dalla “picca rossa” attualmente all’interno del colosso di gaming, Flutter Entertainment.

La rincorsa è iniziata un anno fa e con la pandemia di mezzo. Il network iPoker era sotto di 10 punti percentuali da Stars e la cavalcata è stata unica ma anche resa possibile da una serie di operazioni di acquisizione ma, come ci confessavano sempre da Playtech, senza fare banali sommatorie e mettendo nella liquidità del circuito concessionarie e skin in gran massa e senza badare alla qualità. L’arrivo di Goldbet e Lottomatica, confluite in Gamenet Group e ora unite sotto il software e la liquidity iPoker, ha dato l’ultimo boost importante ma la crescita di room leader come Sisal e Snaitech e Fantasyteam, ha contribuito a concludere con successo questo sorpasso.

Dall’altra parte va sempre considerata la forza di una room come PokerStars.it che poco dopo il suo approdo in Italia, ha preso il comando crescendo anche sfiorando il 60% del mercato e che si presenta con una liquidità unica.

Mercato polarizzato quindi su due realtà? Rimane fuori una buona percentuale dove il network di Microgame in questi giorni ha rilanciato con un restyling del software e continua a viaggiare su ottime percentuali. C’è anche una single room con ottime percentuali come 888poker.it.

I dati del poker online tengono botta e se si dovesse scatenare una competizione tra due realtà del genere non si può che essere soddisfatti e a beneficiarne saranno gli stessi operatori e sopratutto i players.

Articoli correlati