skin

Treccarichi 'picca', Puglia quarto e i 21 azzurri all'high roller, ecco come va l'Italia a Praga

12 dicembre 2022 - 12:36

Tra Eureka high roller e side event Ept, a Praga i players italiani volano a caccia di monete e trofei di valore.

Scritto da Ca
eurekarecordpraga2022.jpeg

Walter Treccarichi conquista la picca, Giampaolo Puglia la sfiora mentre un super field azzurro prova a dominare l’high roller da 2.200 euro con un super Manfredini e con altri 20 players di casa nostra in gioco. 

CESARINO SU TUTTI I ‘TERRENI’ VINCE L’8GAME 1.100€ - Ancora super nei giochi mixed, Walter Treccarichi conquista la picca PokerStars Live nell’evento 1.100€ 8-game che ha attratto 61 players totali. Cesa ha battuto in heads up il finnico Arto Loikkanen per 11.420 euro conquistando una prima moneta da 17.560 euro e un trofeo comunque prestigioso da collezionare nella già ricca bacheca del nostro variantista ormai sempre dedicato a queste modalità di gioco. 
Il payout:

1 Walter Treccarichi Italy 17.560€
2 Arto Loikkanen Finland 11.420€
3 Joakim Bakke Norway 8.110€
4 Jerry Odeen Sweden
5 Sander Van Wesemael Malta 4.800€
6 ALONE ZAGURY France 3.690€
7 Jan Bendik Slovakia 2.840€
8 Nicolas Julien France 2.200€
9 Gilles Albert Lamy Hungary 1.700€

ITALIA PROTAGONISTA NELL’HIGH ROLLER  - Un altro evento pazzesco è l’Eureka High Roller da 2.200 euro che ha totalizzato 1.534 entries, altro record visto che a marzo scorso lo stesso format aveva raccolto 1.149 ingressi. Al Day2 saranno in 230 a cercare di arrivare nel late stage quando, ovviamente, si andrà a premio. L’Italia porta 21 qualificati dai due flight che erano in programma quindi una buona flotta (soprattutto di qualità) per provare a portare a casa il trofeo e le monete più ricche. Il chipleader assoluto del torneo è Alessandro Manfredini, regular live che riesce a chiudere la busta sopra quota 800mila. Bene anche Isaia, D’Anselmo, sopra le 400.000 e via via tutti gli altri con Treccarichi ancora in gioco. 

Ecco gli italiani al Day2 dell’HR:
Alessandro Manfredini 806.000
Alessio Isaia 425.000
Nicola D’Anselmo 420.000
Giovanni Bellini 329.000
Edolo Ghirelli 315.000
Alessandro Orsi 307.000
Luca Beretta 299.000
Roberto Manfredi 268.000
Antonio Romeo 201.000
Walter Treccarichi 194.000
Agatino Spitaleri 173.000
Paolo Boi 152.000
Marco Regonaschi 148.000
Luigi D’Alterio 140.000
Alessandro Giordano 111.000
Guido Pieraccini 110.000
Giovanni Nava 106.000
Claudio Baldini 105.000
Marco Leonzio 98.000
Silvio Giuliano 70.000
Franco Polidori 42.000

GIAMPP VA FORTE ANCHE A PRAGA - L’avevamo rivisto in forma al Battle of Malta di ottobre scorso Giampaolo Puglia aka Giampp che aveva vinto cifre da record ai tempi di Full Tilt. Stavolta si piazza quarto nel side da 2.100€ No Limit Hold’em Hyper Turbo Bounty, con 1.000€ destinato  alle taglie. Le entries erano 216 e Puglia ha chiuso quarto per 18.420 euro mettendo le ‘ruote’ anche davanti ad un certo Fedor Holz. Nulla ha potuto contro lo strapotere ungherese con tre connazionali che si sono premi le prime tre piazze:

I premi del tavolo finale:
1 Gergely Bartos Hungary 49.940€


2 Andras Jakabfi Hungary 43.240€


3 David Farkas Hungary 25.740€


4 Giampaolo Puglia Italy 18.420€


5 Sampo Ryynanen Finland 16.090€


6 Juan Maceiras Spain 15.660€


7 Felix Ferdinand Neubauer Germany 10.220€


8 Fedor Holz Germany 14.020€


9 Anthony Dery France 8.230€

Altri articoli su

Articoli correlati