skin

Wsop 2024: Peralta e Hodaj super nel 3.000$ 6 Max e Benso al 600$ Nlhe/Plo

12 giugno 2024 - 13:50

Tre azzurri in due eventi al day2 alle World Series of Poker di Las Vegas tra 6Max e No Limit Hold'em/Pot Limit Omaha.

Scritto da Gt
wsopsoldi2024.jpeg

Ci sono tre italiani a caccia del sogno Wsop bracelet nei campionati del mondo di poker in corso di svolgimento a Las Vegas: Eugenio Peralta e Besmir Hodaj nel 6-max da 3.000$ e Sergio Benso nel NLHE/PLO

Numeri da capogiro nell’event #31 No Limit Hold’em 3.000$ in modalità 6-max, con 1230 entries e 61 player al Day2. Tutti a premio i player left compresi i due azzurri con Eugenio Peralta, 27esimo a 780.000 fiches e Besmir Hodaj, la cui busta da 600.000 in chips vale la trentasettesima posizione. In particolare il braccialetto vale in questo caso 516.135$, mentre tutti i qualificati hanno già virtualmente in tasca 7.567$.
Non sono distantissimi dalle primissime posizioni ma al comando c’è l’americano Jake Ripnick con 2,68 milioni di gettoni. Da segnalare in top ten Alexandre Reard, in quinta piazza per 1.430.000 gettoni e in gioco altri top player, alcuni di loro anche sotto gli stack dei nostri azzurri come Kenny Hallaert (1 milione), Jack Sinclair (955k), Alex Foxen (370k), Joe Cheong (370k) e Faraz Jaka (325k).

La top ten del count:

1    Jake Ripnick    United States    2,680,000 89
2    Daniel Palau    Spain    2,250,000 75
3    Akinobu Maeda    Japan    1,920,000 64
4    Ioannis-Angelou-Konstas    Greece 1,675,000 56
5    Alexandre Reard    France    1,430,000 48
6    Valentin Oberhauser    France    1,400,000 47
7    Ryan Wolfson    France    1,350,000 45
8    Daniel Lazrus    United States 1,325,000 44
9    Chander Jain    United States 1,275,000 43
10    Dmitry Blyumin    Spain    1,165,000 39

Un grande performer dei top tornei e sempre presente alle Wsop è Sergio Benso che ha conquistato una bag per il Day2 dell’event #30, 600$ Nlhe/Plo. In gioco 3351 entries con 145 qualificati al day 2. Il field è interessantissimo nonostante il buy-in basso, visto che fra i primi troviamo Matt Glantz (1,1 milioni) e Daniel Negreanu (960k), ma c’è anche un pezzo d’Italia: si tratta del regular Sergio Benso, 70° a fine day 1 con uno stack di 615.000 chips. C’è un azzurro anche tra gli eliminati ITM ed è Luca Antinori, uscito 311° per 1.262$.
 

Altri articoli su

Articoli correlati