Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Gioco e Politica

Gioco e Politica: news e aggiornamenti dal mondo politico, governo e parlamento

Gioconews.it è un portale di informazione specializzato sul gioco pubblico e sulla cronaca politica. In questa sezione troverete tutte le news e aggiornamenti da governo e parlamento e la cronaca politica che riguardano il mercato del gioco, con gli interventi del governo e delle due camere. Si potranno leggere gli approfondimenti su leggi e regolamenti di interesse per il gioco pubblico italiano. Spazio alle novità in materia di leggi sul gioco pubblico, ma anche norme e news sempre aggiornate sulle attività parlamentari.

Regione Sicilia, ass. Borsellino: "Al lavoro su linee guida di contrasto al Gap"

“L’Assessorato Regionale della Salute avvalendosi di un tavolo tecnico di specialisti sta approntando le linee guida per la prevenzione del Gap uniformando le scelte di indirizzo alla evidenza scientifica maggiormente accreditata nel settore ed in linea con gli indirizzi nazionali emanati dal Dipartimento Politiche Antidroga della Presidenza del Consiglio dei Ministri”. Lo afferma l’assessore alla Salute della Regione Sicilia, Lucia Borsellino, commentando a Gioconews.it le misure a cui sta lavorando l’assessorato per il contrasto al gioco d'azzardo patologico.

  • Scritto da Fm

Stabilità: governo pronto a riscrivere norme sui giochi, tra slittamento Preu e sanatoria Ctd

Roma – Se la revisione del Preu sugli apparecchi non è destinata a portare denari nelle casse dello Stato, il governo ha già previsto un 'piano b' per recuperare in tempi molto più rapidi e modalità più concrete ulteriori proventi dal mondo del gioco. Una soluzione possibile potrebbe essere quella della sanatoria sui cosiddetti Ctd, ovvero, le agenzie che raccolgono scommesse sul territorio pur essendo sprovviste di regolare concessione, attraverso il collegamento a bookmkaer esteri. L'ipotesi alla quale sta lavorando il Ministero dell'Economia e che potrebbe finire in un emendamento (da presentare, probabilmente, già in Commissione Bilancio della Camera) è di proporre il versamento di 10mila euro per ogni agenzia di scommesse da “sanare”, in modo da mettere “in regola” la rete delle scommesse fino alla prossima gara pubblica del 2016.  

  • Scritto da Alessio Crisantemi

Minzolini (Fi): “Maxi multe a concessionari slot e danno erariale, governo approfondisca questione”

Il senatore di Forza Italia Augusto Minzolini ha presentato una nuova interrogazione al presidente del consiglio dei ministri per esprimere la propria negativa valutazione della risposta ottenuta alla precedente interrogazione e chiedere di sapere quali iniziative il governo voglia intraprendere “nell’ambito delle proprie competenze, e quali orientamenti intenda esprimere in riferimento a quanto esposto, per porre rimedio all’erronea risposta fornita al precedente atto di sindacato ispettivo”.

  • Scritto da Amr

M5S: risoluzione chiede distanze di 500 metri per sale gioco e limitazioni lotterie

Il Movimento 5 Stelle ha presentato una risoluzione alla Camera in cui impegna il Governo: ad assumere un’iniziativa normativa che vieti l’apertura delle sale da gioco ovvero locali commerciali con slot, vicino ai luoghi definiti sensibili, stabilendo un minimo di 500 metri di distanza, per combattere il proliferare delle slot; ad assumere iniziative normative per obbligare i gestori di sale a chiedere un documento d’identità, per impedire il gioco ai minori, oltre a garantire il libero accesso nei luoghi aperti al gioco agli psicologi delle Asl;

  • Scritto da Sm

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.