Logo

Rendiconto e Assestamento di bilancio dello Stato, l'ok del Senato

Approvati in via definitiva i documenti contabili dello Stato, ora Senato al lavoro sulla legge di delegazione europea.

Approvati in via definitiva mercoledì 7 ottobre, nel giro di poche ore dall'inizio della seduta, i ddl n. 1912, Rendiconto generale dell'amministrazione dello Stato per l'esercizio finanziario 2019, e n. 1913, disposizioni per l'Assestamento del bilancio dello Stato per l'anno finanziario 2020.

 

L'esame dei documenti contabili è stato avviato nella stessa seduta con le relazioni delle senatrici Agnese Gallicchio e Laura Bottici del M5S. Tra gli interventi in aula, da segnalare a proposito di gioco, quello del senatore pentastellato Elio Lannutti: "Le entrate totali del 2019 delle pubbliche amministrazioni sono aumentate del 2,8 per cento; idem per le entrate correnti. In particolare - ha spiegato l'esponente Cinque stelle - sono aumentate le imposte dirette, in virtù della crescita dell'Irpef, dell'Ires e delle imposte sostitutive, mentre le imposte indirette hanno registrato un aumento per effetto principalmente della crescita del gettito Iva e dell'imposta sul lotto e sulle lotterie".

Terminati i lavori su Rendiconto 2019 e Assestamento di bilancio 2020, Palazzo Madama può ora cncentrarsi sulla legge di delegazione europea 2019 che nella parte riguardante i servizi dei media e le attività dell'Agcom, comprende anche un riferimento al divieto di pubblicità del gioco pubblico, come voluto dai senatori Nadia Ginetti e Giuseppe Cucca di Italia viva che a questo proposito hanno presentato specifico emendamento al testo originario.

 

© Copyright 2017 GiocoNews.it powered by GNMedia s.r.l. P.iva 01419700552. Tutti i diritti riservati.