Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Emilia Romagna: il consigliere Cavalli (Ln) “Sistemi di lettura automatica di documenti per proteggere i giovani dal vizio del gioco”

  • Scritto da Sm

lega bandiera“Un fenomeno sempre più diffuso che sta assumendo i contorni di una piaga sociale. Proibire il gioco d’azzardo è però impensabile - precisa - sarebbe addirittura controproducente: lo Stato rinuncerebbe a consistenti entrate che passerebbero direttamente nelle mani della criminalità organizzata rischiando, inoltre, di aumentare l’attrattiva del gioco con il fascino del proibito.

Trentino: pronti i ricorsi per i comuni anti-slot, avv. Busetti "Rischio chiusura per diverse imprese"

Resta però il dovere da parte delle istituzioni, di prevenire il gioco d’azzardo patologico (Gap), soprattutto nei minori che in base alla legge non potrebbero giocare”. È quanto dichiara Stefano Cavalli, consigliere regionale Emilia Romagna della Lega Nord, intervenendo in materia di gioco.
“La diffusione capillare di slot machine e simili in locali quali bar, tabaccherie e pub ha avvicinato molte persone al gioco d’azzardo, giovani e giovanissimi inclusi. Nonostante l’uso di questi apparecchi sia vietato ai minori - spiega il consigliere leghista - risulta che spesso i gestori dei locali in buona o cattiva fede non accertino l’età anagrafica dei giocatori. Visto che sono proprio questi dispositivi ad avvicinare inizialmente i giovani al gioco d’azzardo, esponendoli al rischio di vizio, ho presentato una risoluzione con la quale impegno la Giunta ad attivarsi presso il Governo nazionale e Aams sollecitando l’integrazione degli  apparecchi di cui l’articolo 110, comma 6 del Tulps con sistemi di lettura automatica di documenti contenenti l’indicazione anagrafica degli utenti; ad attivarsi presso gli Organi di Polizia al fine di incrementare i controlli presso i locali dotati di slot-machine e simili; invito infine l’esecutivo regionale - conclude Cavalli - a promuovere anche tra i minori campagne di sensibilizzazione circa i rischi collegati al Gioco d’Azzardo Patologico”.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.