Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Ddl sul gioco, al Senato si lavora su accorpamento di sei diversi testi

  • Scritto da Amr

senato2È ripreso ieri in sede referente l’esame da parte della seconda e sesta commissione del Senato dei disegni di legge sul gioco Li Gotti e altri ‘Modifica all'articolo 88 del Testo unico delle leggi di pubblica sicurezza, di cui al regio decreto 18 giugno 1931, n. 773, concernente la disciplina delle concessioni e delle licenze in materia di giochi e scommesse’, Lauro e altri ‘Misure urgenti sul gioco d'azzardo per la tutela dei minori, sul divieto di pubblicità ingannevole, sul riciclaggio e sulla trasparenza dei flussi finanziari in materia di scommesse’, De Sena e altri ‘Divieto di propaganda pubblicitaria a tutela dei consumatori, in particolare dei minori e delle fasce deboli e sensibili, dai fenomeni ludopatici’, Lauro e altri ‘Norme antimafia, anti-illecito, antievasione e per la tutela della trasparenza, anche societaria, nel gioco d'azzardo’ e Divina e Mura ‘Misure urgenti sul gioco d'azzardo per la tutela dei minori, per il contrasto del gioco compulsivo e sul divieto della pubblicità dei luoghi di gioco’.

Indagine sul gioco: Palumbo, "Stop a audizioni dopo ministro Riccardi"

La senatrice Laura Allegrini (PdL), relatrice per la 2a Commissione, d'intesa con il relatore per la 6a Commissione, senatore Lucio D'Uvaldo (Pd), dopo aver riepilogato sinteticamente il contenuto del disegno di legge n. 3192 (Divina e Mura), ha proposto alle Commissioni riunite di procedere all'abbinamento dello stesso con i disegni di legge già all'esame delle Commissioni riunite.

Dopo l’assenso delle Commissioni, la Allegrini ha informato di aver predisposto uno schema di testo unificato, che tiene anche conto di un disegno di legge in via di assegnazione predisposto dai senatori Barbolini ed altri, specificando che la propria proposta assume il carattere di uno strumento preliminare alla redazione di un testo unificato.

Il senatore D'Ubaldo, condividendo il percorso indicato dalla senatrice Allegrini, ha ritenuto opportuno un'analisi informale della proposta della senatrice, in modo da poter approfondire ulteriormente i punti di vista dei vari Gruppi al fine di pervenire a un testo di partenza in larga parte condiviso.

La senatrice Allegrini ha specificato che il lavoro preliminare potrebbe consentire alle Commissioni riunite di verificare una serie di indicazioni contenute nello schema di testo unificato, anche al fine di procedere in tempi rapidi a una serie di audizioni dei soggetti maggiormente coinvolti dalle tematiche oggetto dei disegni di legge.

Il presidente Filippo Berselli, preso atto del tenore degli interventi dei relatori, ha proposto alle Commissioni riunite di conferire un mandato ai relatori a predisporre un testo unificato da sottoporre alle Commissioni riunite entro il termine di una settimana.

Le Commissioni riunite hanno convenuto su questa proposta.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.