Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Fanelli (Aams): "Sistema del gioco è un vanto ma lo sviluppo non può prescindere dalla tutela"

  • Scritto da Sara

Fanelli aamsRoma - "La legge di Stabilità e il decreto legge 98 del 2011 hanno dato al sistema concessorio una funzione sempre maggiore. Un valore che deve essere affermato soprattutto a livello giurisdizionale, perché non sempre i giudici ce l'hanno ben chiaro. Il sistema concessorio disegna una rete di legalità. Questo rappresenta una limitazione dell'illegalità. Bisogna tenere conto del forte sviluppo industriale di questo settore. Sicuramente gli attacchi che spesso ci sono nei confronti del settore dispiacciono". A parlare è il Direttore dei giochi di Aams, Roberto Fanelli, intervenuto al convegno 'Finanza, gioco e legalità' organizzato dal concessionario Codere. "E' un settore che ha numeri importanti, come i 9 miliardi di entrate, che rappresentano risorse per un paese. Oggi si gioca in modo regolare e questo è un vanto".

Pucci (Sgi): “Urge rivisitazione del concetto di salvaguardia erariale, si premi chi opera legalmente”

Il prof. Razzante: "Ludopatia falso problema, si intensifichino i controlli e le verifiche"

Calabria (Polizia Amm.): “Togliere i contanti da slot e vlt ipotesi di contrasto serio alla criminalità”

"L'affermazione della legalità è un valore strategico importante ed è arrivato il momento di riflettere sull'espansione del settore che c'è stata cercando di consolidare i giochi che ci sono e dando la prioritò alla tutela dei soggetti deboli, dei minori, fermando la frenesia per la nascita di nuovi giochi. Lo sviluppo del comparto dipende da questi elementi".

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.