Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Il viceministro Bubbico: “Gioco e scommesse tra interessi di clan del salernitano”

  • Scritto da Amr

"I clan operanti nel salernitano rivolgono i propri interessi, oltre che al traffico di sostanze stupefacenti, alle estorsioni, alle rapine, all’usura, al gioco d’azzardo, al controllo delle scommesse clandestine, alla gestione e alla fornitura, con metodi mafiosi, di videogiochi di genere vietato, al contrabbando e allo smaltimento dei rifiuti".

Questa la risposta del viceministro dell’Interno Filippo Bubbico all’interrogazione presentata dal senatore Franco Cardiello (Fi)  sull’aumento dei fenomeni criminosi nel territorio di Vallo della Lucania. “Sono, inoltre, accertate le ingerenze della camorra nei grandi appalti pubblici, quali i lavori di ammo-dernamento dell’autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria. Si registrano an-che tentativi di infiltrazione mafiosa nel mondo delle istituzioni amministra-tive e politiche locali, come dimostra lo scioglimento del Comune di Pagani”.

 

Share