Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Mogliano Veneto, il sindaco al questore: 'Bloccare apertura sala scommesse'

  • Scritto da Redazione

Il sindaco di Mogliano Veneto, Carola Arena, scrive al questore di Treviso per chiedergli di vietare apertura di nuova sala scommesse.

 


Dopo l'approvazione del regolamento 'no slot' ad aprile, il Comune di Mogliano Veneto (Treviso) torna ad occuparsi di contrasto al gioco patologico. Il sindaco Carola Arena ha infatti scritto al questore di Treviso per chiedere di bloccare l'apertura di una nuova sala scommesse in città, dopo la consegna di una petizione in proposito promossa dall'associazione del Quartiere Ovest.

“Abbiamo approvato un regolamento – spiega Carola Arena – che rappresenta una novità assoluta su scala nazionale; attraverso questo importante documento abbiamo stabilito in quali zone, particolarmente sensibili, non possono essere aperte strutture che prevedano la presenza di giochi con vincite in denaro.”

“Forte di questo regolamento e del patto con i cittadini – continua il primo cittadino – ho scritto alla Questura di Treviso, alla quale era stato già tempestivamente inviato il regolamento Comunale appena approvato, e ho spiegato chiaramente come nessuna autorizzazione possa essere concessa, da parte loro, per l’apertura della sala al Quartiere Ovest".

 

“Del resto la possibile apertura di via Roma è in aperto contrasto con il regolamento comunale trasmesso alla Questura stessa lo scorso 21 aprile nel quale si indica come tali attività non possano essere aperte entro un raggio di 500 metri da siti considerati come 'sensibili'; inoltre, e non è una questione di secondo piano, i locali individuati per l’eventuale apertura sono a destinazione direzionale, mentre per un’attività di quel genere è necessario uno spazio commerciale. Io continuerò questa battaglia, e sono certa che anche la Questura, considerato il regolamento comunale e le destinazioni dei locali, sarà al nostro fianco", conclude il sindaco.
 
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.