Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Riordino giochi, Baretta: 'Accolta richiesta Regioni, rinvio di una settimana'

  • Scritto da Sara Michelucci

Il sottosegretario all'Economia Pier Paolo Baretta accoglie la richiesta delle Regioni di rinviare di una settimana l'intesa sui giochi.

"Il governo ha accolto la richiesta delle Regioni di rinviare di una settimana l'intesa sul riordino dell'offerta di gioco in Italia". Pier Paolo Baretta, sottosegretario all'Economia con delega al gioco, sintetizza così la decisione dell'esecutivo, dopo la trattazione del punto che era all'ordine del gioco della Conferenza Unificata Stato, Regioni ed Enti locali di oggi, 2 febbraio.

"Il governo, come ho sempre dichiarato, non farà mai un provvedimento di riordino del settore giochi senza il coinvolgimento degli enti locali. Sono fiducioso che il rinvio richiesto servirà agli approfondimenti conclusivi. L’obiettivo di tutti resta l’intesa, perché la riforma è necessaria e urgente. Il valore della proposta sta nella riduzione evidente e misurabile dell’offerta di gioco e di un’equilibrata distruzione del territorio (meno 30 percentoi parco macchine e meno 50 percento punti gioco). Ciò comporta - conclude - un impatto positivo soprattutto nel contrasto e nella lotta al gioco d’azzardo patologico”.​
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.