Logo

Cdm non impugna legge Marche su gioco patologico

Il Consiglio dei Ministri non impugna la legge sul gioco patologico delle Marche.

 

Il Consiglio dei ministri ha decisio di non impugnare la legge Regione Marche “Norme per la prevenzione e il trattamento del gioco d’azzardo patologico e della dipendenza da nuove tecnologie e social network”.

 

Il Consiglio dei ministri, su proposta del Ministro per gli affari regionali Enrico Costa, ha esaminato otto leggi delle Regioni e delle Province Autonome.

La legge prevede un doppio distanziometro (da 300 e 500 metri, a seconda delle dimensioni delle città), 12 ore di accensione giornaliere per gli apparecchi da gioco, un Piano regionale integrato per la cura e la prevenzione del Gap.

 

© Copyright 2017 GiocoNews.it powered by GNMedia s.r.l. P.iva 01419700552. Tutti i diritti riservati.