Logo

Elezioni regionali e gioco: favoriti Fontana e Zingaretti

Si attendono i nomi dei vincitori delle elezioni regionali. I primi exit poll favoriscono Attilio Fontana (Lega Nord) in Lombardia e Nicola Zingaretti (Pd) nel Lazio.

 

Non solo Politiche. Domenica 4 marzo infatti si è votato anche per le elezioni regionali in Lombardia e in Lazio, dove a fronteggiarsi sono una serie di aspiranti presidenti da tempo in prima nel contrasto al gioco patologico.

IN LOMBARDIA - Nel primo caso gli exit poll - in attesa dei risultati definitivi - al momento danno in testa, Attilio Fontana, candidato per la Lega Nord, già noto per il suo impegno "no slot" ai tempi del suo mandato da sindaco di Varese e di presidente di Anci Lombardia.
Lo sfidante è un altro nome ben noto al settore del gioco: Giorgio Gori (Pd), artefice come primo cittadino del regolamento in materia vigente a Bergamo e fra i principali sostenitori del riordino dei giochi proposto dal sottosegretario all'Economia uscente, Pier Paolo Baretta

 

NEL LAZIO - Situazione opposta nel Lazio dove il probabile vincitore è Nicola Zingaretti (Pd), governatore uscente, che stacca di qualche punto percentuale Stefano Parisi, il candidato del centrodestra.
Nel 2017, come presidente della regione, Zingaretti aveva lanciato un ampio piano di prevenzione ed assistenza per il Gap con 80 sportelli d'informazione su tutto il territorio per un finanziamento da 14 milioni di euro e la promozione del marchio "Slot free" per agli esercizi commerciali privi di apparecchi da gioco.

 
© Copyright 2017 GiocoNews.it powered by GNMedia s.r.l. P.iva 01419700552. Tutti i diritti riservati.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.