Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Entrate giochi: nel 2017 calo del 2,6%, meglio a gennaio 2018

  • Scritto da Redazione

Le entrate relative ai giochi nel 2017 sono state di 13.998 milioni di euro, a gennaio 2018 sono risultate pari a 1.278 milioni di euro.

Le entrate erariali per i giochi, nel 2017, raggiungono 13.998 milioni di euro, con un calo del 2,6 percento. Lo rende noto nel consueto bollettino il ministero delle Finanze. La flessione ammonta a 367 milioni di euro. Sulle imposte indirette, il gettito delle attività da gioco (lotto, lotterie e delle altre attività di gioco) è di 13.526 milioni di euro (–384 milioni di euro, pari a – 2,8 percento). Positivi gli incassi da apparecchi e congegni di gioco (+251 milioni di euro, pari a +4,5 percento). 

Nel mese di gennaio 2018, invece, le entrate totali relative ai giochi (che includono varie imposte classificate come entrate erariali sia dirette che indirette) sono risultate pari a 1.278 milioni di euro (+81 milioni di euro, pari a +6,8 percento); considerando solo le imposte indirette, il gettito delle attività da gioco (lotto, lotterie e delle altre attività di gioco) è di 1.241 milioni di euro (+72 milioni di euro, pari a +6,2 percento). Sulle imposte indirette, gli incassi totali relativi ai giochi ammontano a +248 milioni di euro, pari a +48,6 percento.
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.