Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Pd Firenze al Comune: 'Destinare sanzioni gioco a prevenzione Gap'

  • Scritto da Redazione

I consiglieri del Pd presentano mozione al Comune di Firenze per destinare proventi sanzioni per mancato rispetto dei limiti al gioco a contrasto del Gap.

“Valutare la possibilità di destinare anche i proventi delle sanzioni amministrative relative alle violazioni dei regolamenti e delle ordinanze del gioco lecito e delle norme sulla vendita e somministrazione delle bevande alcoliche alle iniziative e ai progetti di prevenzione e di contrasto al gioco patologico e delle dipendenze in genere”.

 

Lo chiede al sindaco e alla giunta del Comune di Firenze la mozione “Per destinare nuove risorse alla prevenzione delle dipendenze e alla promozione di corretti stili di vita” proposta dai consiglieri del Partito Democratico Nicola Armentano, Serena Perini, Cosimo Guccione, Francesca Nannelli, Marco Colangelo, Susanna Della Felice, Angelo D’Ambrisi.

 

La mozione, in esame nella seduta della commissione Affari generali del 9 ottobre e della commissione Politiche sociali il 10, ricorda che “l’Amministrazione, attraverso la Direzione Servizi Sociali, attiva servizi e sviluppa progetti e azioni di contrasto alle dipendenze finanziati anche con i proventi delle sanzioni amministrative sul divieto di fumo” e sottolinea che la “scelta di finalizzare i proventi delle sanzioni indica alla città che prevenzione e contrasto sono azioni che devono svolgersi contemporaneamente scoraggiando gli abusi e promuovendo corretti stili di vita”. Inoltre, affermano i consiglieri, può “essere educativo ed efficace includere anche le risorse reperite con i proventi delle sanzioni relative alle infrazioni al regolamento del gioco lecito e alle norme sulla vendita e somministrazione delle bevande alcoliche per destinarle ai progetti e alle iniziative di contrasto e di prevenzione delle ludopatie e delle dipendenze in genere, in particolare per abuso di alcolici”.
 
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.