Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Tari giù del 30% per chi taglia gioco, Consiglio de L'Aquila dice sì

  • Scritto da Redazione

Il consiglio comunale de L'Aquila dice sì al taglio del 30 percento della tassa dei rifiuti per gli esercizi che rinunciano agli apparecchi da gioco.

Dopo la Giunta, anche il consiglio comunale de L'Aquila ha approvato la riduzione della tassa dei rifiuti pari al 30 percento per i locali che dismettono gli apparecchi da gioco, compresa nel tariffario per l’anno 2019.

 

Il vice sindaco e assessore alle Finanze Raffaele Daniele commenta così la misura: “Pagheranno il 30 percento in meno anche tutti quegli esercizi che decidano di dismettere macchine per il gioco, ai fini di disincentivare il fenomeno della ludopatia, in seguito al relativo pronunciamento del Consiglio comunale contro tale problematica”.

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.