Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Gratta e Vinci, Adm chiude dal 12 agosto 8 lotterie

  • Scritto da Redazione

L'Agenzia delle dogane e dei monopoli, dal 12 agosto, dispone la chiusura di 8 lotterie di Gratta e Vinci.

Il prossimo 12 agosto è prevista la pubblicazione del decreto con il quale l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli disporrà la chiusura delle lotterie ad estrazione istantanea denominate: "Un sacco di soldi", "Nuovo fai scopa", "Euro 500 Milioni Supercash", "Città contro campagna", "Wheel of Fortune", "Buona Fortuna", "Tris Vincente" e "Level 4".

In ragione della pubblicazione del suddetto disposto, il termine decadenziale, ossia il termine ultimo per il reclamo delle vincite attribuite a tali lotterie, scadrà il 26 settembre 2019.
 
Dopo tale data, il sistema informatico della società concessionaria non permetterà di procedere al pagamento o alla prenotazione delle vincite relative ai biglietti delle lotterie chiuse, così come prescritto dalle disposizioni vigenti in materia.
 
In considerazione del fatto che questi Gratta e Vinci sono sprovvisti delle avvertenze relative ai rischi connessi al gioco d’azzardo richieste dal Decreto Dignità, a tali biglietti si applica, a decorrere dal 12 agosto 2019, il divieto di vendita stabilito dal medesimo decreto.
 
Ciascun tabaccaio è pertanto chiamato a verificare se in rivendita sono presenti eventuali giacenze dei Gratta e Vinci citati, in modo tale da provvedere ad esaurirle tempestivamente.
 
Resterà attiva e continuerà ad essere regolarmente in vendita, invece la lotteria attualmente in distribuzione, "Fai scopa new" (codice 3014), chiaramente identificabile, oltre che dal codice, dalla dicitura "New" posta sul fronte del biglietto, accanto alla scritta "Fai scopa".

 

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.