Logo

Adv gioco, Cardani a Di Maio: 'Agcom autorità indipendente'

Il presidente dell'Agcom, Angelo Marcello Cardani, risponde alle critiche del vice premier Luigi Di Maio sulle linee guida attuative del divieto di pubblicità al gioco.

Non si fa attendere la replica del presidente dell'Agcom, Angelo Marcello Cardani, alle critiche del vice premier Luigi Di Maio, che ha accusato il Garante per le comunicazioni di aver "annacquato il divieto di pubblicità al gioco" compreso nel decreto Dignità con le linee guida per l'attuazione varate lo scorso aprile.

“Prima di insultare l’Autorità il ministro Di Maio avrebbe dovuto confrontarsi nel merito ed eventualmente collaborare nell’interpretazione dei contenuti della legge. L’Agcom è un organismo politicamente indipendente e dotato di propria autonomia decisionale: non può essere considerato un ufficio di diretta collaborazione di un ministro", rimarca Cardani.

 

© Copyright 2017 GiocoNews.it powered by GNMedia s.r.l. P.iva 01419700552. Tutti i diritti riservati.