Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Fase 3 e giochi, in Gazzetta il Dpcm di Conte

  • Scritto da Anna Maria Rengo

Pubblicato in Gazzetta ufficiale il Dpcm che prevede le ulteriori riaperture dal 12 e dal 15 giugno, anche per il gioco.

Finalmente si riparte. Pubblicato in Gazzetta ufficiale il decreto del presidente del consiglio Giuseppe Conte con il quale si riavviano, a partire dal 15 giugno, le attività delle sale giochi, bingo e scommesse, che erano state sospese fino al 14 del mese. 

Riprendono anche gli eventi sportivi, questo già da venerdì 12, quindi in tempo utile per le partite di Coppa Italia.

Come noto, in sede di Conferenza delle Regioni c'è stata tensione proprio sulle disposizioni in materia di gioco, giungendo infine a un accordo. Ecco che cosa dice espressamente il Dpcm sul tema: "Le attività di sale giochi, sale scommesse e sale bingo sono consentite a condizione che le Regioni e le Province Autonome abbiano preventivamente accertato la compatibilità dello svolgimento delle suddette attività con l'andamento della situazione epidemiologica nei propri territori e che individuino i protocolli o le linee guida applicabili idonei a prevenire o ridurre il rischio di contagio nel settore di riferimento o in settori analoghi; detti protocolli o linee guida sono adottati dalle regioni o dalla Conferenza delle regioni e delle province autonome nel rispetto dei principi contenuti nei protocolli o nelle linee guida nazionali e comunque in coerenza con i criteri di cui all'allegato 10".

 

Share