Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Mef, delega ai giochi torna a Baretta: 'Ripartire da accordo in Conferenza unificata'

  • Scritto da Anna Maria Rengo

Il ministro dell'Economia prossimo ad attribuire la delega ai giochi al sottosegretario Pier Paolo Baretta.

 Al sottosegretario all'Economia Pier Paolo Baretta sarà presto attribuita la delega a occuparsi dell'Agenzia delle dogane e dei monopoli, quindi anche del cosiddetto gioco pubblico.

Questo l'intendimento del ministro Roberto Gualteri, che in realtà aveva "preparato" le deleghe già da tempo, ma l'emergenza Covid-19 e il conseguente lockdown, ha portato a uno slittamento che però è ora quasi giunto a conclusione.

Per Baretta (Pd), si tratta di un "ritorno", visto che si era occupato di gioco anche durante i governi Renzi e Gentiloni, giungendo alla nota intesa sul riordino dell'offerta, raggiunta nell'agosto 2017 in sede di Conferenza unificata Stato, Regioni ed Enti locali.

Anche di questo tema il sottosegretario parla, nell'intervista che sarà pubblicata sul numero di luglio/agosto della rivista Gioco News e di cui vi proponiamo questa anticipazione: "Dal mio punto di vista, il ruolo dei sindaci deve essere concepito sempre nel solco dell’accordo in Conferenza unificata. Dopo un lungo e proficuo confronto, a volte anche aspro, si era giunti a un accordo che permetteva di regolare la distribuzione dell'offerta di gioco, attraverso una riduzione dei punti gioco e una loro presenza diffusa nel territorio, tenendo conto delle accresciute esigenze sociali. In questo modo, si sarebbe favorito il ruolo di controllo della Polizia locale rendendo la presenza del gioco pubblico sostenibile sotto il profilo dell'impatto sociale. Il sindaco, cui spetta il compito di salvaguardare la salute dei propri cittadini e garantire la sicurezza dei luoghi publici, avrebbe avuto strumenti adeguati per poterlo fare".

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.