Logo

Lotteria scontrini, commissione Finanze Camera valuta audizioni su costi

La commissione Finanze della Camera valuta un breve ciclo di audizioni sui costi per gli esercenti della lotteria degli scontrini.

"La decisione in merito allo svolgimento di un eventuale breve ciclo di audizioni verrà afforntata in un prossimo o ufficio di Presidenza, integrato dai rappresentanti dei gruppi".

Lo ha affermato il presidente della sesta commissione Finanze della Camera, Luigi Marattin, in conclusione della discussione della risoluzione presentata dalla deputata di Fi Claudia Porchietto e nella quale si parla anche della lotteria degli scontrini.

Nella risoluzione la deputata chiede l'impegno "a valutare la possibilità di adottare iniziative, in considerazione dell'emergenza da Covid-19 in atto, per un ulteriore rinvio dell'applicazione sulle sanzioni per il tardivo o omesso invio dello scontrino elettronico e dell'entrata in vigore della lotteria degli scontrini fiscali", il cui avvio è fissato al 1° gennaio 2021.

Nel corso della seduta, Raffaele Trano (Misto) ha ricordato che "commercianti e piccoli imprenditori hanno già dovuto sostenere costi non indifferenti per l’acquisto dei registratori di cassa ai fini dell’emissione dei corrispettivi telematici, e dovranno sostenere ulteriori spese per l’aggiornamento del software necessario alla realizzazione della lotteria degli scontrini. Ogni aggiornamento, essendo fornito da soggetti privati, determina oneri che si scaricano sugli esercenti".

© Copyright 2017 GiocoNews.it powered by GNMedia s.r.l. P.iva 01419700552. Tutti i diritti riservati.