Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Camera: 'Entrate gioco, 10,5 miliardi nel 2020 e 3,5 nel 2021'

  • Scritto da Redazione

Il dossier 'La tassazione in Italia: lo stato dell’arte' della Camera fa il punto sulle entrate dei giochi: 10,5 miliardi nel 2020 e 3,5 nel primo quadrimestre 2021.

“Le entrate relative ai giochi ammontano, nel 2020, a 10.510 milioni di euro (-5.095 milioni di euro, -32,6 percento), mentre nel primo quadrimestre 2021 toccano quota 3.547 milioni di euro (+193 milioni di euro, +5,8 percento)".

I due dati dati emergono dalla lettura del dossier “La tassazione in Italia: lo stato dell’arte”, redatto dal Servizio studi di Camera e Senato, del quale è stata pubblicata la versione aggiornata.

Il dossier ricorda che il 27 giugno 2015 è scaduto il termine per l'attuazione della delega al Governo per la realizzazione di un sistema fiscale più equo, trasparente e orientato alla crescita. ”Sono rimaste inattuate o parzialmente attuate, tra le altre, le norme concernenti la revisione del catasto dei fabbricati, fatta salva la riforma delle Commissioni censuarie; la revisione della riscossione degli enti locali e dell'imposizione sui redditi di impresa; la razionalizzazione dell’Iva e di altre imposte indirette, la revisione della disciplina dei giochi pubblici e il rilancio del settore ippico; la revisione della fiscalità energetica e ambientale.

 

Share