Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

'Scommesse, raccolta senza licenza', Tar Campania rinvia al merito ricorso

  • Scritto da Fm

Il Tar Campania rinvia al merito ricorso di un'agenzia scommesse per attività di raccolta in contrasto con regolamento di Napoli sul gioco e senza autorizzazione.

 


"La carenza di un titolo autorizzatorio necessario ai sensi degli artt. 86 del R.D. n. 773 del 1931 e dell’art. 19 del d.P.R. n. 616 del 1977 non può essere integrato da un provvedimento giurisdizionale, che legittimi lo svolgimento di un’attività abusiva, sia pure a titolo meramente provvisorio".

In base a questo principio il Tar Campania ha respinto il ricorso del titolare di un'agenzia di scommesse contro il Comune di Napoli per l'ordinanza con cui ne ha disposto la chiusura per la mancanza della prescritta licenza ex art. 88 del Tulps rilasciata dalla Questura.

Per i giudici "l’atto impugnato con i motivi aggiunti contesta lo svolgimento di un’attività abusiva per il difetto dell’autorizzazione comunale per la gestione dell’esercizio pubblico in titolarità del ricorrente".


Risulta esaurita "l’efficacia della ordinanza del Comune di Napoli n. 5 del 20.1.2017 impugnata con il ricorso introduttivo, per cui non sussiste un danno grave e irreparabile in relazione alla contestata chiusura temporanea" quindi "il prosieguo della trattazione cautelare va rinviato alla successiva camera di consiglio del 20 aprile 2017".

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.