Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Figc: proseguono incontri Uiss per contrastare scommesse clandestine

  • Scritto da Sm

figc procuraProsegue il ciclo di incontri di informazione a tecnici e calciatori di tutte le Nazionali Giovanili che la Figc ha avviato contro i rischi delle scommesse illecite, d’intesa con il ministero degli Interni e la Uiss (Unità informativa scommesse sportive). Dopo il primo incontro dello scorso 23 ottobre con la Nazionale Under 18, oggi è stata la volta dell’Under 20, che domani a Meda sarà impegnata con la Svizzera in una gara valida per il Torneo ‘Quattro Nazioni’.
Gli Azzurrini hanno ricevuto la visita del generale Luigi Curatoli, Direttore del Servizio Analisi Criminale della Direzione Centrale di Polizia Criminale e Segretario della Uiss che, alla presenza del capo delegazione Ottorino Giugni, del tecnico Luigi Di Biagio e di tutto lo staff della Nazionale, ha illustrato agli Azzurrini l’insieme degli interventi e degli strumenti che lo Stato, attraverso l'istituzione della Uiss e del Giss (Gruppo investigativo scommesse sportive), ha attivato per prevenire efficacemente le pratiche illegali e contrastare sul nascere il fenomeno delle  scommesse clandestine, esortando i giovani calciatori a denunciare eventuali situazioni oscure e a non farsi complici di possibili pratiche scorrette.


Il generale Curatoli ha messo in guardia i ragazzi dell’Under 20 sui rischi che possono correre, dando vita ad un dibattito costruttivo che ha visto gli Azzurrini e lo staff tecnico interessati a comprendere le dinamiche di un fenomeno in preoccupante ascesa. L’impegno della Figc continuerà nelle prossime settimane per mantenere alto il livello di attenzione tra tutti i soggetti che operano nel mondo del calcio.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.