Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Ctd, tribunale di Taranto: "Sequestri non legittimi"

  • Scritto da Redazione GiocoNews

“Non commette reato l’operatore nazionale che sia legato ad un bookmaker straniero escluso dalle gare pertinenti in violazione del diritto dell’Unione. La legittimità comunitaria del bando 2012 è stata recentemente fatta oggetto di rinvio pregiudiziale alla Corte di Giustizia sia da parte della Cassazione che da parte del Consiglio di Stato in particolare in relazione al profilo relativo agli effetti discriminatori discendenti dal termine di scadenza delle nuove concessioni". Così, il Tribunale del Riesame di Taranto ha sancito la non legittimità dei sequestri dei ctd Bet1128.

 

 

"La recentissima sentenza della Suprema Corte in favore di Bet1128 - si legge nella sentenza del tribunale tarantino - conferma l’illegittimità del bando 2000 e la discriminazione subita dalla Bet1128: risulta quindi fondato che la mancata aggiudicazione delle nuove concessioni dipenda dalla illegittimità comunitaria della procedura. Debbono quindi essere disapplicati il provvedimento di diniego del Questore di Taranto (sull’88 Tulps ndr) e dunque la condotta posta in essere dal titolare del ctd Bet1128 è legittima espressione dei principi di libero stabilimento e libera prestazione di servizi”.

 

ALTRE ASSOLUZIONI - Il pronunciamento segue di pochi giorni l'analoga sentenza favorevole a Bet1128 della Procura di Cosenza.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.