Logo

Sentenza Ue, Benelli: "Ctd illegittimi, insensata sanatoria in legge Stabilità"

“La sentenza della Corte di Giustizia afferma non soltanto la legittimità della gara indetta dallo Stato italiano nel 2012 ma anche che i Ctd hanno lucrato un indubbio vantaggio competitivo a danno dei concessionari”. Così l’avvocato Cino Benelli, che ha partecipato al procedimento in qualità di co-difensore di un concessionario italiano, commenta la sentenza della Corte di giustizia europea in materia di scommesse e di liceità del sistema concessorio italiano

 


“Pertanto, non si comprende adesso quale senso possa avere la sanatoria contenuta nella legge di Stabilità per i centri irregolari che continuano ad operare invocando pronunce ormai superate. Il comma 643 non fa altro che aggravare questo ingiusto vantaggio concorrenziale e sono certo che, con il pretesto della regolarizzazione, molti centri riusciranno ad evitare i controlli ed ottenere dissequestri. Come ho già avuto modo di osservare, la fretta del legislatore era ingiustificata ed il risultato odierno lo dimostra in maniera inequivocabile”, conclude Benelli.

 

© Copyright 2017 GiocoNews.it powered by GNMedia s.r.l. P.iva 01419700552. Tutti i diritti riservati.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.