Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Ruggeri (BtoBet): 'Bando scommesse occasione per operatori grandi e piccoli'

  • Scritto da Sm

Davide Ruggeri, Head of sportsbook di BtoBet commenta a Gioconews.it l'evoluzione del mercato delle scommesse italiano in vista dei prossimi bandi di gara.

 

"Il nuovo bando sicuramente è un'opportunità per tutti, che si innesta in un periodo di fermento per il settore. Si tratta di un'opportunità importante sia per i grandi sia per i piccoli e medi operatori perché rimescola un po' le carte. Il grande operatore può dare una nuova veste, un nuovo assetto della sua presenza sul territorio, il piccolo può emergere o entrare per la prima volta nel mercato italiano". Queste le parole con cui Davide Ruggeri, Head of sportsbook di BtoBet commenta a Gioconews.it l'evoluzione del mercato delle scommesse italiano alla luce dei prossimi bandi di gara. 

"Già lo scorso anno il mercato del betting ha avuto forte spinta e sviluppo con l'introduzione del palinsesto complementare e anche ultimamente dal 1 gennaio con nuovo sistema di tassazione basato sulla Ggr, la gross gaming revenue, che ha dato un tocco di internazionalità al nostro sistema", prosegue Ruggeri.

 

"Noi, come BtoBet, puntiamo su un prodotto flessibile che consenta ai nostri operatori di investire in qualità e di avere gli strumenti che gli permettano di vivere in questo sistema, cosa che si può fare solo con strumenti giusti. Da qui nasce il nostro sistema, basato sul concetto dell'intelligenza artificiale, che ha l'obiettivo di far fare alla macchina quello che potrebbe fare l'uomo ma con una grossa economia di risorse. Ci poniamo sul mercato con un'ottica diversa: per noi il vero oggetto del business dei nostri clienti è il cliente finale, che noi siamo in grado di studiare e suddividere in categorie. Una possibilità che consente all'operatore di finalizzare le proprie strategie, mirare i bonus come le politiche di antifrode. Così creiamo sorta di patente universale dello scommettitore", conclude il manager.

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.