Logo

Chiusa sala scommesse a Crotone, consentiva ingresso a minori

La Compagnia dei Carabinieri di Crotone trova una dozzina di minori in sala scommesse: chiusura per 10 giorni e sanzione di migliaia di euro.

"Nella sala sono stati trovati una dozzina di minori, alcuni dei quali 14enni". Così, i militari della Compagnia carabinieri di Crotone raccontano a Gioconews.it l'operazione che ha portato alla chiusura di un centro scommesse di Crotone per dieci giorni e il prossimo arrivo di una sanzione dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli "che dovrebbe essere compresa fra i 10 e i 20mila euro".

"Da queste parti - fanno sapere i Carabinieri - non c'è sala dove non ci siano minori, per loro è un luogo d'incontro dove ci si ritrova per vedere le partite gratuite. Ma la cosa non dovrebbe accadere, visto che i gestori per legge hanno l'obbligo di chiedere i documenti ai loro clienti, e se questi non vengono forniti hanno l'obbligo di cacciarli del locale".


Il centro scommesse chiuso è alla prima violazione, e non è l'ultimo degli esercizi coinvolti dai controlli delle forze dell'ordine. "Li facciamo ciclicamente, e aspettiamo l'arrivo di altre sanzioni", concludono i militari.

 

© Copyright 2017 GiocoNews.it powered by GNMedia s.r.l. P.iva 01419700552. Tutti i diritti riservati.