Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Tar Emilia: 'Giusta chiusura sala scommesse in contrasto con norme urbanistiche'

  • Scritto da Redazione

Tar Emilia Romagna conferma provvedimento del Comune di Piacenza che ha chiuso sala scommesse fuorilegge secondo le vigenti norme urbanistiche.

 

Il Tar Emilia Romagna ha respinto il ricorso di un esercente contro il Comune di Piacenza per il provvedimento con cui l'amministrazione emiliana ha chiuso la sua sala scommesse per mancato rispetto delle normative edilizie vigenti.


Parte ricorrente si legge nell'ordinanza del Tar, "ha impugnato l’ordinanza con la quale il Comune di Piacenza ha provveduto a comunicare l’avvio del procedimento ex art. 7 della L. n. 241/1990 per l’adozione del provvedimento sanzionatorio conseguente all’accertamento ed alla contestazione di una violazione in materia edilizia consistente nell’illegittimo utilizzo di un locale di proprietà quale sala scommesse, nonché, ordinato la cessazione dell’attività" ma "ad un primo sommario esame, l’attività esercitata nei locali di parte ricorrente non pare essere consentita dai vigenti strumenti urbanistici".

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.