Logo

Palermo, sequestrata sala scommesse non autorizzata

La Polizia di Palermo ha sequestrato una sala scommesse non autorizzata, per un'altra disposta la sospensione dell'attività per trenta giorni.

La Polizia di Palermo ha sequestrato una sala scommesse che raccoglieva puntate per conto di un bookmaker straniero senza licenza di pubblica sicurezza e di concessione governativa dei Monopoli. È così scattato il sequestro preventivo dell'immobile e di un box in uso al gestore, che è stato denunciato. Sotto sequestro anche le postazioni informatiche messe a disposizione dei clienti. Per un'altra sala, invece, il Questore ha disposto la sospensione dell'attività per 30 giorni. Nel corso di controlli era stato individuato e bloccato un pusher che spacciava droga nei pressi del locale, anche ai clienti.

© Copyright 2017 GiocoNews.it powered by GNMedia s.r.l. P.iva 01419700552. Tutti i diritti riservati.