Logo

Del Giudice (Napoli). 'Giusto riconoscimento per ippodromo Agnano'

Riconoscimento di Agnano come ippodromo metropolitano e con un ruolo strategico: le richieste del vicesindaco di Napoli dopo l'incontro con il Mipaaf.

Un incontro positivo, quello di oggi 2 febbraio tra Mipaaf, Rsu dell'ippodromo di Napoli, Oo.ss e Comune. "C'è stato un grande impegno del sindaco di Napoli, che ha contattato il ministro chiedendo un'azione concreta per l'ippodromo”. Lo afferma a Gioconews.it il vicesindaco della città partenopea, Raffaele Del Giudice, presente all'incontro.

“È stato, per questo, istituito un tavolo tecnico in cui si è evidenziata una disparità di trattamento per l'ippodromo napoletano, perchè non è considerato ippodromo metropolitano.

Un riconoscimento che ora ci sarà e questo è un impegno concreto. Bisogna anche che si prenda atto degli investimenti fatti per l'impianto di Agnano e siamo fiduciosi del lavoro portato avanti in questi giorni. Ora dobbiamo rivedere anche la dotazione delle corse, il numero delle giornate e considerare Agnano finalmente un ippodromo strategico. Ho preteso che sia un tavolo permanente e il prossimo incontro si terrà il 20 febbraio”.
Pier Luigi D'Angelo, presidente del Cda di Agnano aggiunge: “C'è stato da parte del Mipaaf un riconoscimento delle legittime questioni poste sul tavolo, che adesso andrà tradotto in atti concreti. Quello che vogliamo capire è se ci sono ancora in numeri per andare avanti”.  
© Copyright 2017 GiocoNews.it powered by GNMedia s.r.l. P.iva 01419700552. Tutti i diritti riservati.