Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Betn1: 'Nessuna raccolta abusiva di scommesse'

  • Scritto da Redazione

Il Tribunale di Trieste assolve un affiliato Betn1 dall'accusa di raccolta abusiva di scommesse in quanto "il fatto non sussiste".

 

 

“A seguito di un controllo da parte dei Monopoli di Stato e della Guardia di Finanza nel giugno 2015 il locale era stato posto sotto sequestro, ma nella discussione finale del processo tenutasi oggi il giudice ha riconosciuto che siamo stati regolarizzati a operare in forza dell’articolo 1 comma 644 della legge di Stabilità 2015, non avendo potuto partecipare alla sanatoria".

 

Così il legale Mariateresa Parrelli commenta la sentenza del Tribunale di Trieste che ha assolto un affiliato di Betn1 dalla denuncia penale di raccolta abusiva di scommesse in quanto "il fatto non sussiste".

"Nello specifico, è stato evidenziato che il nostro punto affiliato aveva fatto richiesta di licenza, ma questa era stata rifiutata. Apprezziamo il fatto che i giudici stiano acquisendo sul tema una sempre maggiore sensibilità e da parte nostra prosegue costantemente un lavoro di confronto con le autorità. Crediamo che la trasparenza del nostro operato sia fondamentale e questa vittoria ne è una dimostrazione, le motivazioni della sentenza sono attese fra 90 giorni", sottolinea il legale.

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.