Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Calabria: 'Matchfixing, risarcimenti alle vittime'

  • Scritto da Sara Michelucci

Il capo segreteria del Dipartimento della Pubblica sicurezza, Enzo Calabria, chiede risarcimenti economici per le vittime di match fixing.

 

Roma - "Il ruolo della procura nazionale è fondamentale quando si parla di frode sportiva e di calcioscommesse. I percorsi innovativi come l'Osservatorio derivano dal fatto che abbiamo voluto intervenire in maniera incisiva sul mondo del calcio e la nostra volontà è quella di allargare le maglie, potenziando la collaborazione con gli altri attori".


Lo sottolinea il prefetto Enzo Calabria, capo segreteria del Dipartimento della Pubblica sicurezza al convegno “Le azioni di contrasto al match fixing: Un impegno primario” venerdì 9 giugno nella sala conferenze del dipartimento della Pubblica Sicurezza del ministero dell’Interno.

"Parliamo di rendere le pene più dure, anche con l'utilizzo di strumenti diversi, ma secondo me non è solo questo. Le vittime non devono restare ferme, ma devono avere la possibilità anche di richiedere un risarcimento economico", conclude Calabria.

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.