Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Cessione di rete: Cassazione annulla sequestri e rinvia a tribunali

  • Scritto da Mc

La Cassazione si pronuncia su quattro casi relativi alla cessione di rete, annullando i sequestri e rinviando ai tribunali competenti.

La Corte di Cassazione si è pronunciata su quattro nuovi casi relativi a ricorsi presentati da centri scommesse collegati a bookmaker senza concessione. La Terza sezione penale ha annullato con rinvio ai tribunali di Foggia, Salerno, Verona e Benevento le ordinanze di sequestro per centri scommesse collegati a Betsolution4u, Stanleybet e Centurionbet.

"L'ordinanza impugnata deve essere annullata, con assorbimento di ogni ulteriore questione formulata e con rinvio al Tribunale di Salerno che procederà (nell'esercizio dei poteri riconosciutigli per legge nella fase dell'impugnazione cautelare, e dunque potendo sempre utilizzare e valutare, oltre che la documentazione e gli accertamenti tecnici sul punto già in atti, anche ulteriori elaborati tecnici sempre producibili dalle parti) a nuovo esame sulla base di quanto sin qui esposto con ampia facoltà di valorizzare, oltre ai parametri sopra indicati a titolo esemplificativo, ogni altro parametro ritenuto necessario e funzionale ad esprimere una valutazione in ordine alla proporzionalità o meno della misura in oggetto al fine di farne discendere la valutazione sulla concreta natura discriminatoria nei confronti dell'operatore straniero", si legge in una delle sentenze.

I casi riguardano la cessione gratuita della rete a fine concessione. 
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.