Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Cds: 'No licenza Tulps per gestione fittizia di centro scommesse'

  • Scritto da Fm

Il Consiglio di Stato nega licenza di Pubblica sicurezza per esercitare un punto di raccolta scommesse per sospetti sui reali gestori dell'attività.

 

"In esito alla valutazione consentita dalla fase cautelare, l’attribuzione di significato indiziario agli elementi in base ai quali la Questura di Belluno ha presunto l’interposizione fittizia degli appellanti nella gestione del centro scommesse appare tutt’altro che illogica".

Per questo motivo il Consiglio di Stato ha respinto l'istanza cautelare di un esercente contro il ministero dell'Interno e l'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli per la riforma
della sentenza breve del Tar Veneto relativa al diniego della licenza di Pubblica sicurezza per esercitare un punto di raccolta scommesse.


Nella sentenza emessa a luglio 2016 il Tar Veneto aveva sottolineato che era "altamente probabile l’ipotesi di una gestione occulta ed inquinata dell’attività per la quale si richiede licenza di Pubblica sicurezza, che non potrebbe ovviamente essere rilasciata direttamente agli effettivi interessati […] vi sono seri dubbi sulla reale titolarità della licenza richiesta […] configurandosi nel caso di gestione non diretta un abuso della licenza. Inoltre il tipo di attività per cui viene richiesta autorizzazione di Pubblica sicurezza ben si presta ad illecite movimentazioni di denaro mascherate da una parvenza di legalità".
 
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.