Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Davide Ruggeri nominato direttore di Btobet Sports

  • Scritto da Redazione

BtoBet ha nominato Davide Ruggeri come nuovo direttore del dipartimento Sport.

Dopo il lancio delle due divisioni recentemente ridisegnate - BtoBet Sports e BtoBet Games – il provider multinazionale di tecnologia per il settore dei giochi e delle scommesse, BtoBet, ha nominato Davide Ruggeri come nuovo direttore del dipartimento Sport.

In precedenza, Ruggeri ricopriva il ruolo di Head of Sportsbook, con una forte esperienza maturata tra i migliori bookmaker italiani, dove è stato determinante nel lancio delle scommesse sportive regolamentate in Italia. In BtoBet ha acquisito esperienza anche in altri mercati regolamentati, europei e mondiali.

Ora, come direttore della divisione BtoBet Sport, a Roma, Ruggeri si concentrerà sulle esigenze dei bookmaker internazionali e sulle preferenze dei giocatori delle scommesse sportive.

Commentando la nuova posizione in azienda, Ruggeri ha dichiarato"Sono molto soddisfatto del nuovo incarico di BtoBet. Insieme al team di BtoBet Sports, mi occuperó di garantire che i brand dei nostri clienti offrano, agli scommettitori, la migliore esperienza di scommesse possibile. Con la mia squadra, inoltre, mi concentrerò sullo sviluppo dell'esperienza del giocatore, analizzando le funzionalità di scommessa e dando riscontro al team di sviluppo per offrire migliori performance ad ogni singolo cliente. Forniremo tutti gli strumenti necessari per la gestione del rischio tra tutte le scommesse pre-match, live, virtuali e con jackpot. Insieme garantiremo un servizio di gestione del rischio sicuro e flessibile, su misura per qualsiasi conformità e crescita del business".

Con la sua esperienza nel mondo di giochi e delle scommesse sportive italiane, Ruggeri parteciperà al salone dell'Enada Spring dal 15 al 16 marzo, in Italia. Porterà a Rimini il tour Technifying iGaming dell'azienda, dove incontrerà operatori e bookmaker italiani e internazionali alla ricerca di partner tecnici esperti per entrare nel mercato locale.
Per quanto riguarda il nuovo scenario del mercato del gioco d'azzardo italiano e la sua partecipazione ad Enada, Ruggeri ha evidenziato: "Per entrare e rimanere competitivi nel mercato delle scommesse sportive locali, gli operatori e i bookmaker devono considerare l'importanza di avere una profonda conoscenza del mercato e delle relative autorità italiane; team di esperti con sede in Italia, in grado di gestire processi tecnici e burocratici; definizione di tecnologie adeguate e strumenti flessibili per creare offerte rapide e personalizzate".

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.